Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:PORTOFERRAIO11°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità domenica 16 dicembre 2018 ore 15:07

Temporali e neve, prorogata l'allerta

La Protezione civile regionale ha esteso fino a domani il codice giallo in tutte le province della Toscana. Prevista neve anche a quote collinari



FIRENZE — E' stato prorogata fino alle 13 di domani, lunedì 17 Dicembre, l'allerta con codice giallo per neve e vento valida in tutte le Province della regione Toscana. 

Oggi, domenica, è atteso un peggioramento del meteo con precipitazioni diffuse in arrivo a partire da ovest e nevicate generalmente a quote di montagna, ma possibili localmente anche sui 500-600 metri.

Per lunedì è invece è previsto un generale abbassamento delle temperature con nevicate fino a quote collinari (anche 200-300 metri nell'area dell'Appennino).

In particolare dal primo pomeriggio di oggi sono previste piogge, prima sulle province occidentali, poi su quelle più interne. 

Sono inoltre attese precipitazioni diffuse in serata e possibili temporali isolati, più probabili sull'Arcipelago toscano, nell'area costiera (occidentale) e nelle province centrali e meridionali della regione. 

Previsti anche forti venti di grecale, in particolare sull'Appennino e nelle zone centro meridionali. Le forti raffiche andranno ad attenuarsi nella mattinata di domani. 

Nel pomeriggio sono attese nevicate a quote generalmente superiori a 500-600 metri sulle zone settentrionali, ma localmente a quote più basse in serata in particolare sull'Alto Mugello.

Domani invece sono attese precipitazioni su gran parte della regione. Temporali soprattutto sull'Arcipelago e nella provincia e sul litorale grossetani.

La neve potrà cadere già dalle prime ore della notte, fino a 200-300 metri sulle zone Appenniniche e fino a 300-500 metri sui restanti rilievi. Domani nel corso della mattinata è infine prevista una graduale attenuazione dei fenomeni, compreso il vento.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La salma trovata lo scorso 11 Maggio sulla spiaggia di Lacona si trova presso il Centro di Medicina legale di Pisa per tutti gli accertamenti
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità