QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°12° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 21 novembre 2019

Politica lunedì 01 luglio 2019 ore 14:30

Pronto soccorso elbano osservato speciale

Roberto Biasci

Il consigliere regionale della Lega, Roberto Biasci, interviene sulla situazione del Pronto soccorso di Portoferraio e la carenza dei medici all'Elba



FIRENZE — Dopo la notizia dei giorni scorsi dell'arrivo di medici specializzandi per supportare i medici già presenti nei Pronto soccorso dell'azienda Usl Toscana nord ovest (leggi qui l'articolo), interviene il consigliere regionale della Lega Roberto Biasci che ritiene sia necessario monitorare la situazione del Pronto soccorso dell'ospedale elbano.

“Ovviamente -afferma Roberto Biasci, consigliere regionale della Lega - con l’arrivo di vacanzieri (auguriamo che siano molti), il Pronto Soccorso di Portoferraio rischia di essere messo sotto pressione.” 

“La carenza di medici - prosegue il consigliere - potrebbe creare, dunque, non pochi problemi a livello di assistenza ed è da verificare quanti neo-laureati, peraltro naturalmente privi di esperienza specifica, verranno dirottati all’Elba.” 

“In attesa di conoscerne il numero esatto - sottolinea l’esponente leghista - bisognerebbe però riflettere su come incentivare l’arrivo di nuovi sanitari sull’isola.” 

“Ad esempio - precisa Biasci - sarebbe utile rispolverare un progetto che prevedeva la realizzazione di una vera e propria foresteria, oppure fare delle apposite convenzioni con chi ha degli alloggi, magari sottoutilizzati.” 

“Insomma- conclude Roberto Biasci - è quantomai opportuno monitorare attentamente l’evolversi della situazione (da non sottovalutare il fatto che vi saranno pure le giuste ferie estive degli attuali dipendenti), augurandoci che l’arrivo di forze fresche possa quantomeno tamponare una problematica che perdura da tempo.”



Tag

Patty L'Abbate, senatrice 5 Stelle: «Scudo per Ilva? Domanda senza importanza»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità