Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:56 METEO:PORTOFERRAIO9°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Politica mercoledì 13 luglio 2022 ore 19:00

Landi, "sortita di Anselmi dettata da imbarazzo"

Marco Landi, consigliere regionale della Lega

Il consigliere regionale della Lega Marco Landi commenta: "Noi continueremo a fare opposizione costruttiva, maggioranza rispetti impegni assunti"



FIRENZE — “Non ci vuole un genio per capire che la maggioranza ha strumenti e poteri più incisivi dell’opposizione. Eppure il centrosinistra in Consiglio regionale presenta raffiche di mozioni e risoluzioni, come se fosse minoranza. Atti di indirizzo che poi restano lettera morta per colpa dell’inerzia della Giunta regionale. Oggi il consigliere regionale Dem Gianni Anselmi si è accorto di questa pessima consuetudine – e questo potremmo anche apprezzarlo - citando gli impegni assunti su alcuni dei tanti problemi che attanagliano la Val di Cornia e l’Isola d’Elba e puntualmente disattesi dal governo regionale, nonostante gli atti fossero stati approvati all’unanimità. Solo per fare alcuni esempi: il mancato potenziamento degli ospedali periferici, la garanzia del servizio di dialisi a Portoferraio nel periodo estivo, la riapertura del punto nascita di Piombino”.

Lo scrive il consigliere regionale della Lega Marco Landi, al termine della seduta odierna del Consiglio regionale della Toscana.

“Non contento, il consigliere Anselmi ha proposto di abolire la normativa sull’Elba area vocata ai cinghiali, da lui stesso voluta pochi anni fa, deliberata due giorni fa dalla Giunta regionale. - dichiara Landi - Decisione che, peraltro, poco cambierà se non si realizzeranno altri interventi. A questo punto bisogna capire che senso ha appartenere a una maggioranza che può decidere e incidere e farne l’opposizione interna".

"Probabilmente, c’è imbarazzo per le promesse mancate da parte del proprio schieramento politico, che ogni giorno di più si dimentica dei territori più periferici della Toscana, come Piombino o l’Elba. Territori che tanto hanno dato e danno alla nostra regione, ricevendo in cambio dal centrosinistra indifferenza quando non peggio. Noi continueremo a svolgere il nostro ruolo di opposizione che pungola e propone, la maggioranza cominci a mantenere gli impegni assunti”, conclude Landi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato condotto in carcere con l'accusa di violenza sessuale e lesioni nei confronti di una ragazza che lavorava in un locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport