Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO14°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Politica venerdì 09 aprile 2021 ore 10:33

Marras, "Isole Covid-free sarebbe una grande opportunità"

Leonardo Marras, assessore al Turismo Regione Toscana

L'assessore regionale al Turismo spiega che questo sarà possibile a condizione che prima siano messe in sicurezza le categorie fragili



FIRENZE — "Isole minori Covid free" ovvero vaccinazioni di massa sulle piccole isole d'Italia, non solo per mettere in sicurezza gli abitanti delle isole che sono maggiormente disagiati dal punto di vista sanitario ma anche per salvare il turismo, principale fonte economica delle isole minori.

Dopo le dichiarazione di ieri del ministro del Turismo Massimo Garavaglia, abbiamo chiesto all'assessore regionale al Turismo, Leonardo Marras, un commento sulla proposta lanciata dall'Ancim, Associazione nazionale dei Comuni delle isole minori e per la quale è attesa una risposta ufficiale da parte della struttura commissariale del Governo, dato che in Toscana sono presenti varie piccole isole che formano l'Arcipelago toscano e che l'Elba, la più grande delle isole minori si trova appunto in Toscana.

"Di questa proposta ne abbiamo parlato come assessori delle regioni di tutta Italia con il ministro del Turismo Garavaglia - ha spiegato Marras a QUInews Elba - Chiaramente tutto dipende dai vaccini che saranno a disposizione a fine Maggio, se la data della possibile ripartenza del turismo dovesse essere il 2 Giugno, come fatto intendere dal ministro stesso. Ma prima dobbiamo completare le vaccinazioni per le categorie più fragili e a rischio".

"Sarebbe sicuramente uno straordinario messaggio promozionale per l'avvio della stagione turistica, creare dei corridoi sanitari sicuri per il turismo certamente ci collocherebbe positivamente in termini di competitività rispetto alle isole della Grecia e di altre località turistiche e sarebbe un messaggio straordinario che potremmo dare - ha aggiunto Marras - ma la condizione di base è che arrivino in modo stabile quantità importanti di vaccini".

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta della Celleriite, nuova scoperta mondiale, che prende il nome da Luigi Celleri a cui è intitolato il museo mineralogico Mum di San Piero
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità