Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:02 METEO:PORTOFERRAIO19°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Lavoro giovedì 20 luglio 2023 ore 15:20

Medici, il progetto Elba e i dubbi di Uil-Fpl

Ad intervenire chiedendo un incontro con la Regione Toscana è il segretario toscano del sindacato Uil Funzione Pubblica



FIRENZE — Flavio Gambini, segretario generale di Uil-Fpl Toscana ha inviato all'assessore regionale alla Salute Bezzini una lettera con una serie di osservazioni sul progetto per incentivare i medici a prestare servizio presso l'ospedale di Portoferraio.

Qui di seguito pubblichiamo la lettera integrale:

"Egregio Assessore
abbiamo appreso dalla stampa locale che la Regione Toscana stà per approvare il progetto denominato “ anche io all’Elba” rivolto a medici toscani che daranno la loro disponibilità a garantire Turni nei servizi Elbani.

Obiettivo condivisibile ma con strumenti che ci lasciano molto perplessi per le seguenti ragioni:


a) la ricerca di soluzioni incentivanti verso le Zone Disagiate è da tempo al centro anche della nostra attenzione e siamo convinti che tali interventi debbano riguardare un incremento strutturale del budget zonale, ovviamente vincolato, e solo di conseguenza ai beneficiari;


b) i beneficiari di sostegni incentivanti sono infatti, a nostro avviso, molteplici operatori della Dirigenza e del Comparto che in via temporanea ricoprono turni e/o posti vacanti all’Elba cosi come nelle altre zone disagiate le cui caratteristiche andrebbero tuttavia definite;

c) tra i beneficiari di incentivi rientrano, secondo noi, anche i Dirigenti Medici che pur appartenendo ad una UOC provinciale o bizonale si prestano per garantire all’Elba i servizi minimi necessari al funzionamento del Presidio e del Territorio;

d) inoltre gli stessi operatori del comparto che accettano di ricoprire posti vacanti e/o occasionali devono essere destinatari di specifiche incentivazioni.

Per queste ragioni siamo a richiedere un incontro che preceda l’approvazione della delibera avente per oggetto “anche io all’Elba “ e porgendo cordiali saluti restiamo in attesa di convocazione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna è stata immediatamente soccorsa dalla comandante della polizia municipale, poi sono intervenute ambulanza e automedica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Monitor Traghetti

Attualità

Cronaca