Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:12 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La festa dell’Alcione per la promozione in serie C: è la prima volta in 72 anni

Attualità lunedì 18 aprile 2016 ore 09:30

Cresce la Pubblica assistenza di Marciana Marina

​Il nuovo corso, iniziato con l’elezione del Consiglio Generale e del Presidente, sembra abbia dato un’accelerata alle operazioni di miglioramento



MARCIANA MARINA — Si rilevano infatti azioni e progetti tesi a indirizzare il sodalizio verso un ampliamento delle competenze, verso un ampliamento delle attrezzature, verso una continuità di aggiornamento del personale. Si sta lavorando a più mani su progetti per il sociale, per l’acquisto di nuovi mezzi per il soccorso in mare (progetto “Mare Sicuro”).

"Per questa ultima iniziativa - commentano dall'associazione - poi ci è stato regalato un gommone adeguatamente attrezzato". Non manca una dose di moderato entusiasmo tra gli operatori e questo certamente non guasta. A tutto questo impegno stanno corrispondendo segnali positivi come l’aumento delle offerte e la conseguita idoneità di due volontari alla qualifica di formatore, per il momento riferita solo al retraining, ma che non esclude per un domani il raggiungimento dell’ulteriore livello di formatori a tutti gli effetti.

Ma l’operazione che in questo giorni occupa l’attenzione dei più è l’acquisto di un nuovo mezzo di trasporto da adibire al servizio sociale.
"Lo si è ottenuto - continuano i volontari - grazie ad un oculato risparmio interno e soprattutto al contributo del Comune di Marciana Marina, che, a seguito di un bando pubblico, ha riconosciuto meritorio di finanziamento un nostro progetto predisposto per il servizio di trasporto sociale.

Per noi questo evento costituisce un primo passo di un percorso di rinnovamento che ci dovrebbe garantire la possibilità di seguire nuove opportunità ed offrire ulteriori e qualificati servizi alla cittadinanza dei territori di nostra competenza. Vogliamo d’altra parte sperare che, come ogni anno, la popolazione nella scelta della devoluzione del 5 per mille si ricordi del nostro sodalizio, in modo da offrire ulteriori opportunità alla nostra voglia di crescere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Cronaca