Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità martedì 03 novembre 2020 ore 11:44

Covid, nuovo caso positivo all'Isola del Giglio

laboratorio analisi
Foto di repertorio

Il totale delle persone contagiate sale a 28. Il sindaco Ortelli spiega che oggi verranno effettuati altri tamponi e ricorda i servizi disponibili



ISOLA DEL GIGLIO — Un nuovo caso positivo al Covid-19, in esito da tampone effettuato in laboratorio privato, è stato registrato nella giornata di oggi, 3 novembre, nel Comune di Isola del Giglio. In totale quindi i positivi nel territorio salgono a 28. 

Lo ha fatto sapere il sindaco Sergio Ortelli spiegando che nella giornata di oggi sono previsti una serie di nuovi tamponi suddivisi tra i contatti dei nuovi casi e quelli di controllo dei pazienti affetti da tempo dal virus. Cinque verranno eseguiti nella modalità drive-through mentre i rimanenti verranno eseguiti direttamente al domicilio dell’interessato.

Il sindaco ha fatto poi il punto sulle disposizioni anti-Covid: "In attesa del nuovo Dpcm che potrebbe stravolgere ancora una volta il modo di accesso ai locali di commercio al dettaglio ed a seguito dell’Ordinanza della Regione Toscana n.100 del 30 ottobre 2020 facciamo un focus sui punti principali. Salvo le consuete abitudini di mascherina obbligatoria (naso e bocca all’interno della mascherina), distanziamento di 1 metro e lavarsi spesso le mani. Obbligatorio esporre un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente al suo interno. Il criterio è di massimo di 1 cliente per ogni 10 mq di superficie di vendita esclusi gli operatori. Ove possibile, sui banchi e alle casse, si raccomanda di posizionare pannelli di separazione tra i lavoratori e l’utenza; in alternativa il personale deve indossare la mascherina Ffp2 senza valvola e avere a disposizione gel igienizzante per l’igiene delle mani. In ogni caso, occorre favorire modalità di pagamento elettroniche".

Il sindaco ha inoltre fatto sapere che da oggi il Comitato San Mamiliano rende disponibile il servizio di assistenza tramite i propri volontari per la consegna di generi di prima necessità, spesa, farmaci e servizi vari (al seguente link i contatti) e la Confraternita di Misericordia rimane a disposizione della comunità per tutti i servizi inerenti la sanità.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità