Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:PORTOFERRAIO16°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Politica lunedì 12 ottobre 2015 ore 16:56

Consiglio urgente, si accende lo scontro in Comune

Il consiglio comunale di domani pomeriggio si preannuncia caldo: il segretario comunale invita a non votare la proposta della maggioranza



PORTOFERRAIO — Sarà un altro consiglio comunale di scontro quello che andrà in scena domani pomeriggio nel municipio di Portoferraio. Convocato d'urgenza e, sostanzialmente con un unico punto all'ordine del giorno, ruoterà intorno a una lettera della Corte dei Conti e alle sue conseguenze per il bilancio del Comune.

Una lettera del 30 luglio (da noi anticipata il 27 luglio) che ravvisava nel bilancio 2013 delle irregolarità tali da chiedere all'amministrazione di porvi rimedio al massimo in sessanta giorni. Sembrerebbe una banale questione tecnica ma così non è, al punto da aver acceso lo scontro politico.

Se infatti il vice sindaco Marini dichiara: "Si tratta di una verifica sul Conto Consuntivo 2013, relativa ad atti riferiti alla precedente Amministrazione Comunale. Noi abbiamo predisposto degli approfondimenti, che trasmettiamo al Consiglio Comunale per una ulteriore verifica e l’eventuale approvazione. Le caratteristiche di urgenza della convocazione del Consiglio Comunale sono dovute alla necessità di rispondere alla Corte dei Conti nei tempi richiesti"

A stretto giro risponde la capogruppo di minoranza Cosetta Pellegrini attraverso il proprio profilo Facebook: "E' bene precisare che la nota delle Corte dei Conti è del luglio 2015 e dava 60 giorni di tempo per rispondere, evidentemente nei consigli comunali precedenti si erano completamente dimenticati di questo impegno e solo perchè gli è stato ricordato dalla Consigliera Giuzio nell'ultimo consiglio comunale, sono corsi ai ripari. 

La verifica sul consuntivo 2013 riguarda poi un aspetto esclusivamente tecnico, e non politico, ma quello che preoccupa molto è che ad oggi i consiglieri non abbiano ancora una copia della proposta di delibera e una nota ufficiale del Segretario comunale indirizzata ai consiglieri membri della Commissione Bilancio, aumenta la preoccupazione". 

E questo, se confermato domani, sarebbe un elemento dirompente. "Infatti - sostiene ancora la Pellegrini - il segretario afferma quanto segue: "La proposta è veramente "fantasiosa". Da quello che leggo si vorrebbe far sì che le controdeduzioni che il Sindaco ha fornito e che riguardano l'operato del dirigente finanziario 2013, dopo che sono state respinte dall'Organo di Controllo con invito a uniformarsi alla pronuncia della Corte dei Conti siano oggi ripresentate direttamente dal consiglio comunale così da entrare in "conflitto" con la Corte stessa esonerando le responsabilità del Dirigente stesso in materia. Naturalmente il mio parere è assolutamente contrario e invito lo stesso Presidente e i Consiglieri Comunali a uniformarsi alla pronuncia della Corte dei Conti non accogliendo la proposta in esame, che ha come unico scopo quello di "coprire" eventuali responsabilità del Dirigente facendole assumere dai singoli consiglieri."

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questa mattina i carabinieri hanno posto i sigilli ad una attività di vendita di materiale per edilizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Attualità

Sport

Attualità