Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Un governo che cerca di non far danni è già molto, ma non basta». Applausi dalla platea

Attualità domenica 24 settembre 2017 ore 11:30

​“Conoscendo si pota, ignorando si taglia”

All'Elba un corso di potatura  e sistemi di gestione degli oliveti a basso impatto economico e ambientale. Inizia il 29 settembre



PORTOFERRAIO — Inizierà il 29 settembre 2017 all’Isola d’Elba il Primo Corso Base di Potatura e Gestione degli Oliveti.

Un’idea scaturita dalla sinergia di più realtà con in comune l’amore per l’ambiente, la storia e per gli olivi dell’Isola d’Elba. Italia Nostra Arcipelago Toscano e la Fondazione della Villa Romana delle Grotte/Assessorato alla Cultura del Comune di Portoferraio, assieme a Marco Ambrosini, appassionato di olivicoltura e potatore di olivi, in collaborazione con l’Associazione Vaso Policonico, stanno organizzando una serie di incontri, convegni e corsi sull’argomento Olivicoltura elbana, iniziativa indirizzata alla promozione dei più attuali metodi di gestione e potatura degli oliveti e rivolta a tutti gli appassionati, sia professionisti che privati, amanti degli olivi e dell’olio extravergine di oliva.

Già a fine settembre sarà possibile partecipare al Primo Corso Base di Potatura e Gestione degli Oliveti: un corso di 12 ore: 8 ore di teoria e 4 ore di dimostrazioni pratiche in campo, con visita guidata della Villa romana delle Grotte.

Le lezioni di teoria si svolgeranno presso l’Hotel Fabricia, tra i promotori del corso, in località Magazzini, Comune di Portoferraio, nei giorni di venerdì 29 settembre e sabato 30 settembre; domenica 1 ottobre  - fanno sapere gli organizzatori - "sarà dedicata a dimostrazioni pratiche presso un oliveto in produzione in località Schiopparello, saranno visitati gli olivi dell’Hotel Fabricia, e dedicheremo un po’ di tempo per vedere gli olivi della spettacolare Villa Romana delle Grotte a Portoferraio".

Un percorso dedicato ai tecnici, ai proprietari e gestori di oliveti, agli studenti di agraria e a tutte quelle persone che sono interessate a conoscere più a fondo la pianta dell’olivo; uno sguardo alle tecniche agronomiche e di allevamento che si stanno diffondendo negli ultimi anni:

- riduzione dell’impatto ambientale,

- riduzione delle spese di gestione e potatura,

- sicurezza sul lavoro attraverso le nuove tecniche di raccolta e potatura da terra.

La didattica dei corsi sarà coordinata da Marco Ambrosini e affidata alla competenza di Vaso Policonico, associazione di livello nazionale che organizza corsi sulla potatura dell’olivo dal 2009 e collabora assiduamente con il professor Giorgio Panelli, tecnico del settore con oltre 260 pubblicazioni scientifiche e divulgative sulla potatura dell’olivo.

L’Associazione Vaso Policonico nasce da un progetto di Daniele Brugiotti, arboricoltore e treeworker abilitato, nonché appassionato di olivicoltura ed esperto potatore e Raffaele Cianflone potatore professionista e olivicoltore. Vaso Policonico si occupa dell’intera filiera olivicolo-olearia, svolgendo corsi per aspiranti potatori, raccoglitori e olivicoltori professionisti per una migliore gestione degli oliveti, aumento della redditività e diminuzione dei problemi fitosanitari e di impatto ambientale.

La collaborazione con l’associazione culturale e ambientalista Italia Nostra Arcipelago Toscano deriva dall’opera prestata da Marco Ambrosini dopo la bonifica del parco archeologico della Fondazione Villa Romana delle Grotte/Assessorato alla Cultura del Comune di Portoferraio, che ha permesso il recupero e una prima potatura dei maestosi olivi e la nascita di un progetto con gli studenti dell’ ITCG G. Cerboni - Istituto Agrario/Geometri dell’Isola d’Elba, confermato anche in questo nuovo anno accademico con la loro partecipazione al corso.

Marco Ambrosini, con una pluriennale pratica di formatore alla nonviolenza e di impegno in difesa dei diritti umani e della biosfera, operatore culturale, videomaker, cooperante agricolo, è stato impegnato nell'esperienza del movimento degli ecovillaggi ed è uno dei principali collaboratori del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo; ha vissuto sempre lavorando in campagna ed occupandosi in maniera biologica e naturale di allevamento, orticoltura e olivicoltura e potando olivi nel Lazio e in Toscana, in particolare sull’isola d’Elba.

Per l’occasione sono stati creati due luoghi virtuali di confronto e discussione: la pagina Facebook Olivicoltura Elbana, e un gruppo di discussione Facebook che si chiama Olivicoltori Elba, dove ogni persona interessata all’argomento potrà chiedere informazioni, organizzare eventi ed essere creatore di contenuti.

Informazioni, iscrizioni e dettagli sulle iniziative: www.vasopoliconico.it

Informazioni e Iscrizioni al corso potatura@vasopoliconico.it

Facebook Olivicoltura Elbana:

https://www.facebook.com/olivicoltura-elbana-2075408652485128/

Marco Ambrosini: 342 1847452

Raffaele Cianflone: 340 5877408

Hotel Fabricia: http://www.hotelfabricia.com

ITALIA NOSTRA Onlus Sezione Arcipelago Toscano

https://www.italianostrarcipelagotoscano.it

Fondazione Villa romana delle Grotte

https://www.facebook.com/villaromanadellegrotte/

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel mirino della Guardia di finanza una serie di beni di proprietà e nella disponibilità di un commercialista. Sequestri anche sul territorio elbano
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Sport

Attualità