Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:44 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Amadeus e gli ascolti del Festival: «C'è la concorrenza del calcio e poi il Paese è come se vivesse una guerra»

Attualità lunedì 18 maggio 2015 ore 15:48

La Tirrenica fra le grandi opere della Toscana

Il viceministro alle Infrastrutture Nencini ha presentato il pacchetto di interventi: fra aeroporti, strade e ferrovie c'è anche la volterrana



FIRENZE — Sono 28 le opere infrastrutturali di cui beneficerà la Toscana e la cui realizzazione è stata finanziata in questo primo anno di governo Renzi. Da quelle considerate grandi, ovvero la Tirrenica, la Due mari, il potenziamento dell'aeroporto di Peretola e quello del porto di Livorno. A quelle collaterali, tra cui figura anche "la Volterrana". C'è anche, oltre alle ferrovie, il capitolo dei porti: entro giugno sarà pronto il piano per la riforma delle autorità portuali. Ora sono 24, ma si pensa a una riduzione e a un frazionamento della penisola in distretti, coordinati da una cabina di regia unica.

Il viceministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini ha presentato a Firenze il pacchetto di interventi "che verranno realizzate nei prossimi anni nel rispetto dei tempi previsti: questa è la vera novità". Nencini è certo di questo ultimo punto soprattutto perchè entro fine anno entrerà in vigore il nuovo codice degli appalti, che l'Unione europea ci ha chiesto con forza, e che tra le altre cose impone il rispetto delle scadenze. "Domani si farà un primo passo - ha detto il viceministro - il testo della legge approderà in commissione al Senato".

"Nell'ultimo anno la Toscana è stata oggetto di investimenti complessivi - ha spiegato Nencini - che riguardano il 2015 e più o meno da oggi fino al 2020-22, per circa 3,4 miliardi di euro destinati ad opere molto importanti come la Tirrenica che prevede un investimento privato, i due aeroporti di Pisa e di Firenze, la ferrovia fra Lucca-Montecatini e Pistoia, e il porto di Livorno". "E' un investimento importantissimo - ha sottolineato - quale non si era mai visto in Toscana negli ultimi 20 anni".

Nencini ha approfondito nell'intervista anche gli aspetti riguardanti il pedaggio della Tirrenica: qui sotto il video.

NENCINI SU INFRASTRUTTURE TOSCANA
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Cronaca

Attualità