Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:PORTOFERRAIO19°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’ombra della Cina sul G7

Attualità lunedì 03 settembre 2018 ore 16:45

Inquinamento luminoso, un simposio su un'isola

immagini di repertorio

Il 13 e 14 settembre prossimi un evento internazionale dell’Istituto di Biometeorologia del CNR, in collaborazione con l’Università di Pisa



CAPRAIA — La qualità del cielo notturno sta attirando un interesse crescente, sia presso i tecnici che per il pubblico, con la graduale diffusione di una maggiore sensibilità sulla questione dell’inquinamento luminoso, sulla qualità dell’illuminazione, e sul potenziale turistico che la risorsa cielo notturno può rappresentare.

Su questi temi l’Istituto di Biometeorologia del CNR, in collaborazione con l’Università di Pisa e l’associazione Attivarti.org, sta organizzando un simposio internazionale che si terrà sull’isola di Capraia (LI) il 13 e 14 settembre prossimi.

L’iniziativa si lega a esperienze avviate da tempo da questi soggetti sull’argomento: in particolare con la collaborazione di IBIMET nella rete europea Loss of the Night, con le sperimentazioni nel campo della biologia marina per l’università di Pisa, e con il progetto BuioMetria Partecipativa per Attivarti.org. L’evento è organizzato insieme al Comune di Capraia, con il patrocinio di Regione Toscana e il supporto del progetto europeo Stars4all, della Fondazione Clima e Sostenibilità e dell’associazione Osservatori Meteorologici Storici Italiani.

Il simposio si occuperà di tutti gli aspetti legati alla luce artificiale notturna, spaziando dalle problematiche ambientali derivanti dall’inquinamento luminoso ai benefici socioeconomici legati a cieli notturni di buona qualità nelle aree rurali e nei parchi, con una particolare attenzione alle zone marine e costiere. In questo senso, l’isola di Capraia costituisce uno scenario di estremo interesse in quanto parte del Parco nazionale dell’arcipelago toscano, per il suo valore turistico, e per la posizione con un’ottima qualità del cielo notturno.

L’obiettivo del simposio -che vedrà la partecipazione di specialisti provenienti da tre continenti e ospiterà prestigiosi esperti internazionali di riferimento sul tema- è condividere conoscenze ed esperienze tra professionisti, ricercatori, gestori di parchi e osservatori astronomici, amministratori, realtà associative e studenti, offrendo inoltre un contesto per possibili collaborazioni.

Il sito https://capraianightsky2018.com/ offre ulteriori informazioni su programma e modalità di iscrizione.

Per informazioni: capraianightsky2018@ibimet.cnr.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Maltempo previsto per la giornata di domani con l'emittente di un bollettino di vigilanza meteo con codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità