Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO9°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Attualità lunedì 27 agosto 2018 ore 10:05

Lotta alla contraffazione sulle spiagge elbane

I cartelli piazzati sulle spiagge di Capoliveri (foto Giorgio Gamba)

Sugli arenili del comune di Capoliveri cartelli in quattro lingue invitano a non acquistare merce contraffatta e ricordano le sanzioni previste



CAPOLIVERI — L'estate non è certo finita, e la lotta all'abusivismo commerciale sulle spiagge elbane continua. E' il caso del Comune di Capoliveri, che ha recentemente ricevuto un finanziamento dal Ministero dell'Interno nell'ambito della Operazione Spiagge Sicure - Estate 2018 per rafforzare la vigilanza sugli arenili.

I risultati, resi noti qualche giorno fa, parlano di sequestri e sanzioni da parte della Polizia Municipale, ma oltre alla repressione si è puntato anche sul rendere consapevoli gli stessi utenti delle spiagge del problema legato alla presenza di venditori ambulanti abusivi ma soprattutto alla messa in commercio di merce contraffatta.

Sulle principali spiagge capoliveresi, infatti, sono stati piazzati dei cartelli in quattro lingue, che invitano ad evitare acquisti incauti: "Comprare il falso ti costa caro", c'èè scritto nei cartelli in inglese, francese e tedesco oltre che in italiano, "la contraffazione è un reato". Il cartello ricorda inoltre che l'acquisto di merce contraffatta è punto con la sanzione pecuniaria da 100 a 700 euro, e con la confisca della merce acquistata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Legambiente: "Evitiamo passi indietro. Strano che tutti i timori ambientali per il rigassificatore scompaiano di fronte a un mega-gasdotto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Politica