Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:23 METEO:PORTOFERRAIO18°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità venerdì 25 gennaio 2019 ore 11:10

"Eurit e dissalatore, due pesi e due misure"

Rendering progetto dissalatore di Mola

Il Comitato per la difesa di Lido e Mola interviene per sottolineare i possibili rischi del dissalatore connessi soprattutto all'ambiente marino



CAPOLIVERI — Il Comitato per la difesa di Lido e Mola interviene dichiarando che sono stati usati due pesi e due misure per valutare due tipi di interventi, di cui uno di tipo pubblico, quello del dissalatore di Mola, l'altro invece di tipo privato, cioè il progetto di ampliamento della cava Eurit.

Secondo il Comitato, Regione, Parco e Legambiente non avrebbero prestato le dovute attenzioni ai rischi per l'ambiente soprattutto connessi alla salamoia che verrà scaricata in mare dal futuro dissalatore.

L'intervento del Comitato cita sostegno dei suoi timori per la zona due studi, di cui uno di Edward Jones, dell’Institute for water, environment and health, l'altro di Francesco Aliberti, professore del dipartimento di Biologia dell'Università Federico II, sull'impatto ambientale dello scarico del dissalatore di Lipari. E a questo proposito afferma:

 "Nel Golfo Stella esiste una corrente a vortice in senso antiorario. L’ipersalinità inizialmente tenderà a spostarsi verso le spiagge di Felciaio, Norsi, Acquarilli e Margidore per poi raggiungere l’Innamorata, Morcone, Pareti, Barabarca e Zuccale e continuare a girare intorno, secondo le correnti dominanti, aumentando sempre di più la concentrazione salina, come si vede dalla foto allegata. In rosso la condotta progettata dello scarico della salamoia e in giallo la corrente che tende a formare il vortice".

Il Comitato per la difesa di Lido e Mola conclude evidenziando che "la condotta progettata riverserà la salamoia nel mezzo di una prateria di poseidonia esistente al largo tra la spiaggia di Lido e la spiaggia di Zuccale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Elezioni

Sport

Elezioni