Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:33 METEO:PORTOFERRAIO15°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il generale israeliano Halevi: «L'Iran affronterà le conseguenze delle sue azioni»

Attualità venerdì 02 ottobre 2020 ore 16:50

Consiglio di Stato, Barbetti chiede la correzione

Ruggero Barbetti
Ruggero Barbetti

L'ex sindaco di Capoliveri chiede di correggere la sentenza del Consiglio di Stato sulle elezioni 2019 che lo ha escluso da consigliere comunale



CAPOLIVERI — Ruggero Barbetti, già sindaco di Capoliveri per 24 anni e vicesindaco nella ex amministrazione Gelsi, aveva già annunciato nei giorni scorsi di aver dato mandato ai suoi legali per la revocazione di parte della sentenza del Consiglio di Stato (leggi qui l'articolo) che, oltre a ribaltare il risultato delle elezioni amministrative del Comune di Capoliveri dopo più di un anno dal voto, dichiarando Walter Montagna con la lista Competenze e valori per Capoliveri come legittimo sindaco, aveva però anche escluso lo stesso Barbetti dalla carica di consigliere comunale. Barbetti infatti si era dimesso dalla carica di consigliere per entrare in giunta e lasciare entrare fra i consiglieri Italo Sapere. Ma questa sua rinuncia era avvenuta soltanto dopo il ballottaggio di giugno 2019 che aveva invece decretato la vittoria di Andrea Gelsi con la lista Capoliveri Bene Comune e che la prima sentenza del Tar aveva ratificato.

Tuttavia nella sentenza del Consiglio di Stato, pur azzerando di fatto il ballottaggio del giugno 2019 e considerando soltanto il riesame delle schede delle elezioni del primo turno, Barbetti era stato dichiarato fuori dal Consiglio comunale "avendo dato le dimissioni", come si legge nel testo della sentenza stessa. Dimissioni che però erano appunto legate alle elezioni del giugno 2019 di fatto azzerate dal Consiglio di Stato e che quindi rappresenterebbero un errore da correggere nella scrittura della sentenza.

Proprio questo è il motivo per cui Barbetti ha presentato istanza di revocatoria della sentenza del Consiglio di Stato del 27 Luglio scorso. L'udienza è stata fissata al 4 Febbraio 2021.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questa mattina i carabinieri hanno posto i sigilli ad una attività di vendita di materiale per edilizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca