Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Attualità giovedì 20 agosto 2020 ore 13:20

Diritti di segreteria, la giunta li riduce

Capoliveri
Capoliveri

La giunta Montagna approva la riduzione delle tariffe. Il sindaco: “Ascoltati cittadini e categorie economiche, importi anche dimezzati”.



CAPOLIVERI — Importanti novità sono state introdotte in questi giorni dalla nuova giunta del Comune di Capoliveri, guidata dal sindaco Walter Montagna, che, già a partire dal mese di agosto, ha voluto incidere significativamente nella materia delle tariffe relative ai diritti di segreteria di natura tecnica, stabilendo un’importante riduzione delle stesse.

Con la delibera di giunta n. 223 del 13 agosto scorso è stata approvata la nuova tabella dei diritti di segreteria con le nuove tariffe per la presentazione di piani urbanistici attuativi, progetti unitari d’intervento, piani di sviluppo aziendale e procedure Via , permessi di costruire, Scia, Cila, autorizzazioni paesaggistiche, certificati di destinazione urbanistica, etc.

“La scelta, dettata dalle numerose e incalzanti richieste avanzate all’ente da parte degli ordini professionali (architetti, ingegneri, geometri) e dai cittadini, indeboliti dalla crisi economica dovuta alla diffusione del Covid-19, - spiegano gli uffici comunali - ha permesso di intervenire in maniera significativa sul tariffario prevedendo, dunque, importanti riduzioni rispetto alle tariffe precedentemente applicate. Per fare un esempio, grazie alla delibera n. 223 del 2020, per la presentazione di una Scia il cittadino sarà chiamato, d’ora in avanti, a versare un importo di 260,00 euro a fronte dei precedenti 500,00 euro; 120 euro per un’autorizzazione paesaggistica con procedura semplificata, invece di 250,00; 200,00 con procedura ordinaria, invece di 500,00. Riduzioni importanti anche per l’area attività produttive (Suap) dove per Scia, Inizio Attività e Variazione attività, si dovrà versare un importo complessivo di euro 50 euro, a fronte dei procedenti euro  200”.

“Abbiamo dato ascolto alle istanze dei cittadini, del mondo economico e delle categorie professionali – commenta il sindaco Montagna - prendendo atto delle difficoltà economiche di famiglie ed imprese soprattutto in questo 2020. Pensiamo che questa significativa riduzione delle tariffe previste per i diritti di segreteria, in molti casi addirittura dimezzate, possa essere d’aiuto e supporto per tutti. La corrispondente voce di bilancio non presenta alcuna criticità. Abbiamo deciso di partire da qui per aiutare il nostro paese”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un grupoo di amici ha creato un comitato per organizzare una giornata di sport e beneficenza in ricordo del giovane scomparso prematuramente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Attualità

Attualità