Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PORTOFERRAIO22°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Canberra, un uomo apre il fuoco in aeroporto: il video dell'arresto

Attualità mercoledì 20 maggio 2020 ore 20:30

Turismo di vicinato da Cavo a Pomonte

San piero in campo
San Piero in Campo

Una proposta per vivere e conoscere tradizioni, usi e costumi di ogni microcosmo presente all'isola d'Elba in paesi e località uniche



CAMPO NELL'ELBA — Vivere e conoscere l'Elba attraverso un "turismo di vicinato". E' questa la proposta di Gian Mario Gentini, supportata dalle associazioni Circolo culturale Le Macinelle di San Piero in Campo e Ramadoro Festival, il festival itinerante nato per portare alla scoperta dell'Elba occidentale.

"Sappiamo che la nostra isola ha una dimensione identitaria molto forte. - scrive Gian Mario Gentini - Siamo estremamente legati al nostro patrimonio, sia materiale che immateriale, l'identità è comunque una risorsa economica e il turismo è forse l'attività economica che meglio illustra questo principio. I diversi contrassegni di identità di un territorio sono la sua cultura, il suo patrimonio, i suoi paesaggi, le sue tradizioni. Non sarebbe saggio sviluppare questa modalità turistica e offrire un viaggio nel suo territorio attraverso brevi soggiorni tematici?"

"L’Elba - prosegue Gentini - ha un patrimonio eccezionale che è essenziale evidenziare. Un'altra riflessione che è importante evidenziare, è che troppi elbani non conoscono la loro isola, ho spesso sentito: 'I turisti conoscono l’Elba più di noi, loro approfittano delle vacanze per scoprirla, mentre noi...Quindi perché non promuovere questa modalità turistica? 'Magari con il bonus vacanza'. Perché gli Elbani non dovrebbero contribuire allo sviluppo economico della loro isola tutto l'anno, considerando particolarmente le basi di un turismo sostenibile, rispettoso e attento all'ambiente?"

"Il turismo locale - spiega Gentini - si estenderebbe a tutti i tipi di pubblico attraverso soggiorni a tema come il benessere, i grandi spazi aperti, la nautica, l’enogastronomia, ecc. L’Isola d’Elba è anche rinomata per la sua ricca gastronomia, dove i ristoranti ti consentono di rivisitare il patrimonio enogastronomico offrendo una cucina tradizionale che esalta le ricette dei suoi prodotti. L'opportunità per noi di abbandonare le offerte di fast food e prenderci il tempo per riscoprire il gusto del nostro territorio. Non mancano le proposte per scoprire le nostre ricchezze. Sta a noi cercare di incontrarle".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Processione in mare e messa nel pomeriggio. Musica e spettacolo pirotecnico sul mare a partire dalle 22
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità