Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:PORTOFERRAIO16°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca giovedì 06 ottobre 2022 ore 15:30

Lotta a commercio abusivo e contraffazione

L'amministrazione comunale di Campo nell'Elba fa il punto sul progetto che è stato portato avanti sulle spiagge dalla Polizia municipale



CAMPO NELL'ELBA — L'amministrazione comunale di Campo nell’Elba fa sapere attraverso una nota che la prevenzione e il contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione sono stati gli obiettivi al centro di una serie di operazioni condotte durante l’estate dal corpo della polizia municipale di Campo nell’Elba. 

Le attività si inseriscono nell’ambito del progetto spiagge sicure e il primo bilancio, nel periodo che va dal 16 Agosto al 2 Ottobre, conta 16 sequestri e relativi verbali per esercizio abusivo di commercio itinerante su aree demaniali, in base all’articolo 116 della legge regionale toscana 62/2018 e dell'art. 40 comma 1 del regolamento comunale riguardanti le zone vietate al commercio itinerante. 

“La merce sequestrata riguarda soprattutto teli ed asciugamani da mare, costumi da bagno, parei e vestiti estivi, borse e biancheria varia – spiega il comandante Francesco Modica Di Marco -. Per la realizzazione del progetto, che si è svolto su tutti gli arenili del comune, sono stati organizzati servizi mirati e straordinari. È stato acquistato col contributo della Prefettura un ufficio mobile, un furgone allestito a tale scopo e volantini informativi distributori sugli arenili”.

Le spiagge interessate dagli interventi durante il periodo estivo sono state quelle di Marina di Campo, Cavoli, Seccheto, Fetovaia e Pomonte e tutte le attività effettuate sono oggetto di un protocollo d’intesa con la Prefettura di Livorno che ha previsto per la realizzazione del progetto l’erogazione di un importante contributo.

“Tutta la merce sequestrata è stata numerata ed elencata – ha detto il comandante Modica Di Marco- e conservata nei locali del comune predisposti allo scopo. Periodicamente sono stati inviati report dell'attività svolta alla prefettura di Livorno”.

Il primo dato oggettivo è che nel corso della realizzazione del progetto è stata registrata una sensibile diminuzione del fenomeno legato all'abusivismo commerciale.

“Per l’Amministrazione comunale il lavoro quotidiano della squadra della polizia municipale è fondamentale – ha commentato il sindaco Davide Montauti -. In questa stagione estiva sono stati un valido supporto per il controllo e la sicurezza del territorio e il loro impegno costante è una garanzia per tutta la Comunità”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle prossime ore sono previste piogge e forti temporali. La Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per i rischi del maltempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità