Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:23 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La prima luna piena di aprile è la luna rosa: le immagini suggestive

Attualità mercoledì 19 ottobre 2016 ore 12:54

​Scuola nel caos nell'anello occidentale

Il consiglio d'istituto del comprensivo Giuseppe Giusti lancia l'allarme: "Manca il personale in tutti i reparti, tante promesse non mantenute"



CAMPO NELL'ELBA — "Un caos così non si era mai visto". A denunciare la pesante situazione che vivono gli istituti di Campo nell'Elba, Marciana e Marciana Marina è il consiglio d'istituto che si è riunito nei giorni scorsi e che ha diffuso una nota firmata da tutti i suoi componenti.

"Intendiamo esprimere la nostra indignazione e la nostra preoccupazione - si legge nel documento - per la situazione della scuola, situazione che stanno vivendo altre scuole dello Stato ma che da noi è aggravata dall'insularità".

"La nostra scuola aveva un preside e non ce l'ha più, come altre 1.500 scuole italiane abbiamo un dirigente reggente che deve occuparsi delle scuole di tutta l'Elba, da Cavo a Marciana, tranne Portoferraio. La nostra scuola ha iniziato l'anno con un solo insegnante negli istituti di Marciana e Marciana Marina. L'istituto ha provveduto a nominare dei docenti supplenti che verranno sostituiti dai titolari non si sa quando dato che le nomine continuano a slittare.

La situazione degli insegnanti di sostegno è la più grave. Abbiamo subito il taglio di due unità di collaboratori scolastici pur avendo ottenuto rassicurazioni al momento dell'accorpamento del mantenimento dell'organico. L'attuale numero rende praticamente impossibile mantenere la sorveglianza e la pulizia dei locali se non a scapito dei diritti degli alunni.

L'ufficio di segreteria, con soli tre assistenti amministrativi, non riesce a svolgere il lavoro ordinario e quello dell'accorpamento. Anche in questo caso non sono state mantenute le promesse di mantenimento dell'organico.

E' il personale ATA che garantisce il corretto funzionamento del sistema scolastico, sono i collaboratori che aprono i cancelli delle nostre scuole, che accolgono gli alunni e l'utenza, che tengono pulite e decorose le nostre scuole e che sorvegliano i nostri alunni".

"Sono gli uffici che garantiscono - continua il consiglio d'istituto - il corretto funzionamento delle scuole e in questa situazione è molto difficile nonostante l'impegno e lo spirito di sacrificio.

Noi chiediamo a tutti di rivedere gli organici dell'istituto e chiediamo: E' questa la buona scuola? Il caos di quest'anno scolastico non si era mai registrato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità