Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità venerdì 01 aprile 2022 ore 17:30

Peep La Pila, "opere completate dopo 15 anni"

La zona Peep de La Pila

Terminate opere di urbanizzazione primaria e collaudo positivo.“Finalmente, dopo 15 anni, abbiamo risolto il problema di queste opere mai completate”



CAMPO NELL'ELBA — Con la relazione di collaudo positivo firmata dall’ingegner Carlo Alberto Ridi si chiude la complicata questione delle opere di urbanizzazione primaria del Peep (Piano edilizia economica popolare) della Pila mai completate da una delle cooperative che aveva eseguito i lavori una quindicina di anni fa. 

Interventi non realizzati, come fa sapere l'amministrazione comunale di Campo nell'Elba, che in questi anni hanno causato molti disagi ai cittadini che avevano acquistato le abitazioni. 

“Questa Amministrazione ha ereditato una situazione difficile ma siamo riusciti a risolverla. Abbiamo provveduto a terminare i lavori che non erano stati completati e oggi abbiamo il collaudo positivo delle opere di urbanizzazione primaria – spiega il sindaco Davide Montauti-. Questo significa che finalmente saranno risolte le difficoltà che in questi anni sono stati segnalate dai cittadini che abitano in quella zona”. 

Gli interventi in questione dovevano essere realizzati a norma dalle Cooperative che avevano la titolarità della lottizzazione e dovevano essere controllate e validate dagli uffici comunali dell’epoca, fanno sapere dall'amministrazione comunale. 

“Se vado a memoria si parla di almeno quindici anni fa. Nonostante tutto - prosegue il sindaco - abbiamo sempre cercato di trovare una soluzione ai problemi segnalati dai cittadini residenti. Le criticità erano originate della rete idrica e dalle altre infrastrutture collegate alla lottizzazione non effettuate a regola d’arte”. Ora, con il collaudo positivo il Comune potrà acquisire le aree, le infrastrutture, i parcheggi pubblici, il verde pubblico e i sottoservizi (acquedotto e fognatura). L’iter seguito dall’Amministrazione comunale è passato dall’escussione della polizza fideiussoria posta a garanzia della realizzazione delle opere che non erano state completate. 

“Dopo questo primo passaggio conclude Montauti – abbiamo dato un incarico per il progetto di completamento delle opere di urbanizzazione e abbiamo successivamente affidato a varie ditte la realizzazione dei lavori grazie ai soldi della fideiussione. E’ una soddisfazione di questa Amministrazione essere riusciti, finalmente, dopo 15 anni a risolvere la questione del Peep della Pila”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato riaperto al pubblico il teatro "napoleonico" dedicato al tenore elbano Renato Cioni. Ecco gli interventi realizzati e la sua storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Elezioni