Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PORTOFERRAIO18°33°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità mercoledì 29 luglio 2020 ore 16:01

Via vetro e lattine, orario ridotto dei locali

bottiglie rotte
Foto di repertorio

Lo stabilisce un'ordinanza del sindaco Davide Montauti per tutelare l'incolumità pubblica. Il divieto riguarda gli spazi pubblici



CAMPO NELL'ELBA — Il sindaco di Campo nell’Elba, Davide Montauti, ha emanato un’ordinanza con nuovi provvedimenti a tutela dell'incolumità pubblica validi fino al 31 agosto 2020. L’ordinanza contiene “il divieto di utilizzo da parte di chiunque di bottiglie e bicchieri di vetro e nonché lattine per il consumo di bevande sulle aree pubbliche o aperte al pubblico”. 

L'ordinanza stabilisce anche l’obbligo “per gli esercenti che somministrano bevande in vetro o lattine o che per la natura del loro pubblico esercizio utilizzano bicchieri o contenitori di vetro nell’ambito della loro attività, di vigilare affinché tali contenitori non siano portati al di fuori dal locale o delle eventuali pertinenze”. 

A questo si aggiunge il divieto di abbandono sulla pubblica via, al di fuori degli appositi contenitori per la loro raccolta differenziata, di bottiglie e bicchieri di vetro, lattine od oggetti che per loro natura possono frantumarsi cerando potenziali pericoli per la pubblica incolumità. I divieti per questi contenitori o altro materiale rigido entrano in vigore dalle ore 24 alle 7 di ogni giorno. 

Il sindaco ha stabilito anche la chiusura delle attività dei pubblici esercizi e degli esercizi commerciali dalle ore 2 alle 6,30.

“Proprio in questo periodo dell’anno – si legge nell’ordinanza – a stagione turistica avanzata e vicina al suo culmine, si registra un sensibile aumento del numero dei frequentatori dei locali pubblici, degli esercizi commerciali e delle aree comunque aperte al pubblico, particolarmente in orario serale e notturno”. 

Da qui la necessità di intervenire con misure “atte a scoraggiare la formazione – si legge ancora nell’ordinanza – di aggregazioni notturne di persone, in considerazione dell’esigenza di tutelare la salute pubblica, certamente esposta ad un maggior pericolo per effetto dell’inosservanza delle prescrizioni relative al distanziamento sociale e del mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ricerche in corso nella zona di Procchio per trovare la donna. Presenti squadra a terra ed elicottero dei vigili del fuoco
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca