Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra in ritardo arriva grazie a un passaggio in moto in autostrada: il video

Attualità venerdì 18 dicembre 2020 ore 15:25

Covid, 14 nuovi casi a Campo, scuole chiuse

In tre giorni il campese ha avuto 31 contagi, quasi tutti collegati al focolaio nel paese di San Piero. Attivate ulteriori misure anticontagio



CAMPO NELL'ELBA — Nel Comune di Campo nell'Elba oggi sono stati registrati 14 nuovi casi positivi al Covid-19. Negli ultimi 3 giorni i contagi nel campese sono stati 21.

Lo ha reso noto il sindaco Davide Montauti.

"In soli tre giorni abbiamo dovuto contare 31 casi. - ha spiegato il sindaco - Numeri che, nella nostra piccola comunità, rappresentano un dato preoccupante. Dei casi comunicati oggi alcuni sono riconducibili al cluster di San Piero ma è chiaro che ora il contagio si è diffuso su tutto il territorio. Il sistema di tracciamento, come abbiamo detto più volte, è meno rapido del virus e quindi sono i nostri comportamenti a rappresentare l’unica arma che abbiamo a disposizione per rallentare il contagio". 

"Questa amministrazione - ha aggiunto il sindaco - ha emesso un’ordinanza nella quale sono contemplate una serie di misure restrittive perché in questo momento l’unico strumento efficace da adottare per circoscrivere la diffusione del virus Covid-19 è quello di evitare situazioni a rischio".

Da domani, 19 Dicembre, a scopo cautelativo, saranno chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale. Da oggi sarà obbligatorio per i minori di 16 anni uscire dalle proprie abitazioni solo se accompagnati dai genitori. Saranno chiuse le aree pubbliche come giardini e parchi giochi. 

Non si potrà sostare nelle piazze di Marina di Campo e in quelle delle altre frazioni del Comune ed è vietato sostare sul lungomare e sulle spiagge. Non si può esercitare la pesca dilettantistica di caccia e di pesca. E’ vietato sostare davanti ai bar per la consumazione essendo consentita la sola vendita da asporto, sostare sulle panchine o sui muretti presenti sul territorio. Lo svolgimento delle celebrazioni religiose è consentito fermo restando l’obbligo del distanziamento personale e dell’uso delle mascherine. Durante la messa non è consentita l’attività corale. Sono sospesi i mercati settimanali ad eccezione delle attività di vendita dei soli generi alimentari e del settore fiori, piante, animali. 

E’ consentito sostare in fila dinanzi gli edifici commerciali nel rigoroso rispetto del distanziamento personale e dell’utilizzo dei mezzi di prevenzione. Gli uffici comunali saranno chiusi al pubblico ad accezione dei servizi pubblici essenziali che potranno espletare le proprie funzioni previo appuntamento telefonico. 

In caso di necessità, per assistenza, richiesta di informazioni è sempre attivo il numero verde della Protezione civile 800432130.

"Si prega tutta la popolazione di prendere visione dell’ordinanza n. 90 del 18.12.2020 pubblicata all’Albo Pretorio del Comune. - ha aggiunto il sindaco - Sappiamo bene come sia difficile immaginare un Natale così diverso dagli altri, senza il conforto dei nostri cari, senza momenti di festa e convivialità ma è un sacrificio che tutti noi dobbiamo fare per arginare il contagio e proteggere la salute dei soggetti più deboli e a rischio. Le persone risultate positive al virus presentano, nella maggioranza dei casi, sintomi lievi e le loro condizioni di salute non destano preoccupazione ma non abbassiamo la guardia". 

"All’Elba abbiamo una situazione di fragilità rappresentata dal fatto che i pazienti gravi devono essere trasferiti in ospedali oltre canale e quindi il livello di attenzione deve essere massimo. Oggi nel pomeriggio ci sarà la Conferenza zonale dei Sindaci sulla Sanità ed avremo un quadro ancora più preciso della situazione. - ha concluso Montauti - In questo momento dobbiamo dimostrare tutti il nostro senso di appartenenza ad una Comunità che ha sempre dimostrato un grande spirito di solidarietà e che darà prova, ne siamo certi, anche di uno straordinario senso di responsabilità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità