QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15°17° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 18 novembre 2019

Cronaca sabato 19 ottobre 2019 ore 13:26

Addio al giostraio del sorriso

Fulvio Fino con la sua giostra ecologica

Fulvio Fino, conosciuto in tutta l'isola per la sua particolare giostra e per la sua anima libera e sorridente, è scomparso in seguito ad una malattia



CAMPO NELL'ELBA — "L'uomo della giostra a pedali e del sorriso, alla fine, è andato via" sulla pagina Facebook del Comune di Campo nell'Elba inizia così un post dedicato a Fulvio Fino, scomparso nella notte fra venerdì e sabato a 58 anni in seguito ad una malattia. Era conosciuto in tutta l'isola per la sua giostra ecologica e negli ultimi mesi della sua vita aveva portato il dono del sorriso anche nelle corsie dell'ospedale elbano, dove si recava per le cure.

"Fulvio Fino - si legge nel post del Comune di Campo nell'Elba - era forse davvero l'ultimo dei romantici, colui che ha saputo dispensare sorrisi e buon umore ad una intera comunità ed ai suoi ospiti. Presenza costante ed insostituibile nella Piazza del Municipio, con la sua bellissima quanto unica giostra a pedali, che, in un'era di rumoroso progresso, regalava un viaggio nel tempo, che faceva gioire i bimbi e rasserenava i genitori.
Quei bimbi che, probabilmente, risentiranno maggiormente dell'assenza di Fulvio, ma che avranno sicuramente imparato che il dono del sorriso, quel sorriso che il dolce giostraio non ha mai perso nemmeno nei momenti più difficili, rimane forse dono tra i più preziosi, in un'epoca in cui si sorride sempre di meno.
Il sindaco e l'amministrazione di Campo nell'Elba augura a Fulvio un buon viaggio, ringraziandolo per l'attaccamento dimostrato alla nostra Comunità, di cui era diventato parte integrante e assoluto punto di riferimento".

Molti i messaggi di cordoglio anche sui social per ricordare una persona solare e positiva, che aveva scelto l'Elba come luogo in cui vivere.

Un ultimo incontro a lui dedicato si terrà sulla spiaggia di Marina di Campo lunedì 21, alle ore 16,20. Saranno presenti i familiari, don Mauro Renzi e tanti amici che hanno stimato il giostraio scalzo che faceva divertire i bimbi, nella piazza del Comune locale.

Fulvio scriveva nella sua pagina Facebook messaggi di amicizia e solidarietà, anche come testimonial dell'evento nazionale chiamato "Giornata dei giochi della gentilezza". Ed è stato pure giornalista mentre era ricoverato all'ospedale di Portoferraio, impegnato a descrivere la buona sanità che lui vedeva ogni giorno, mentre si curava. 

Una rubrica del sorriso fatta dall'uomo del sorriso, in cui metteva in risalto l'impegno di medici e infermieri, citandoli per nome e mettendo le loro foto. Fulvio è stato anche scrittore, stava preparando un libro per esprimere tutto ciò che aveva dentro, teso alla fratellanza tra i popoli e aveva in cantiere anche racconti per i bambini. 



Tag

Mattia, la «sardina» che ha riempito Piazza Maggiore contro Salvini: «Non conosco Prodi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità