Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO20°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità venerdì 22 settembre 2023 ore 19:49

Avvertito un altro boato misterioso all'Elba

Il boato registrato dalla stazione sismo-acustica di Seccheto

I sensori installati per monitorare il fenomeno hanno registrato il boato e lo hanno localizzato sopra la superficie del mare



CAMPO NELL'ELBA — Oggi pomeriggio, 22 Settembre, alle ore 15,21 in varie zone dell'isola d'Elba è stato avvertito un forte boato da parte della popolazione che ha allarmato molte persone.

Alcuni hanno anche scritto sui social formulando le ipotesi più disparate.

I sensori della stazione sismo-acustica di Seccheto hanno registrato il fenomeno e lo hanno localizzato a sud e sopra la superficie del mare con una velocità di 400 metri al secondo.

Come si legge nel report dell'evento, nei prossimi giorni saranno necessarie altre analisi per individuare la causa del boato.

Fonte: Protezione civile intercomunale dell'Elba occidentale

Gian Mario Gentini, responsabile della Intercomunale di Protezione civile dell'Elba occidentale ha infatti spiegato che "il boato ha destato anche un po' di preoccupazione anche nei turisti ancora in giro. Il boato è stato registrato da tutti e 5 i sensori. Al momento non sappiamo la causa ma nei prossimi giorni incrociando tutti i dati riusciremo a dare una spiegazione".

"Potrebbe essere anche stato il rumore di un aereo o di un missile, dato che veniva da sud, al largo dell'Isola di Montecristo. Verso la Corsica c'è anche una base militare, potrebbe anche essere un rumore collegato ad una esercitazione".

Ricordiamo infatti che è in corso uno studio in cui è coinvolta l'intercomunale di Protezione civile Elba occidentale che prevede un accordo con il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Firenze e con la Fondazione Parsec-Parco delle Scienze e della Cultura per il monitoraggio sismo-acustico dell’Isola d’Elba.

Lo studio è finalizzata allo studio dei “boati” che periodicamente scuotono il territorio elbano dei quali ancora non si conoscono le cause.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno