Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Con le pistole in pugno rubano tutte le borse del negozio di Gucci a Manhattan

Politica venerdì 07 aprile 2023 ore 10:22

Aeroporto, polemica fra Montauti e Scarpellini

Il sindaco di Campo nell'Elba ha sottolineato le competenze della Provincia in un post su Facebook e arriva la replica della presidente Scarpellini



CAMPO NELL'ELBA — In un post su Facebook, a commento dell'intervento della presidente e del consigliere provinciali sulla necessità di ampliare l'aeroporto elbano, il sindaco di Campo nell'Elba Davide Montauti ha scritto: "Prima sistemate le strade, poi fate la manutenzione alle scuole e se vi avanza tempo occupatevi di controllare il servizio del trasporto pubblico locale (gli autobus) poi, quando avete finito, parlate anche dell'aeroporto!"

A questo commento ha replicato la presidente della Provincia di Livorno Sandra Scarpellini.



“La Provincia di Livorno non intende ingerire sulle scelte di un Comune. - ha dichiarato Scarpellini - È singolare piuttosto che sia un sindaco a pensare di dettare l’agenda degli impegni della Provincia, stabilendo l’ordine di priorità temporale dell’esercizio delle sue competenze. Le portiamo avanti tutte in contemporanea, non tema; come immagino sarà costretto a fare al governo del suo Ente. La Provincia esercita le funzioni fondamentali di pianificazione territoriale, perché le sono attribuite dalla legge 56/2014".

"Solo in tal senso si impegna a portare il proprio contributo per la valorizzazione di ogni fattore valutato strategico, per dare forza alla continuità territoriale dell’isola d’Elba e si inserisce (non ingerisce) nel dibattito sull'adeguamento dell’aeroporto La Pila, insieme ai Comuni elbani, ai soggetti economici e sociali dell’isola e non solo, data la valenza di ponte con la parte continentale. Si tratta di un tema reale e non rimandabile in cui la Provincia può e deve entrare", ha aggiunto Scarpellini.

"È quindi un peccato constatare che si scelga la via delle polemiche facili da bar, anziché stare sugli argomenti e dare un contributo dialettico, pur con posizioni contrarie, e costringe ad antipatiche ma dovute precisazioni, nel rispetto della corretta informazione e soprattutto dell’impegno dei lavoratori dell’Ente.
Se il sindaco avesse partecipato all’Assemblea dei sindaci per il parere sul bilancio di previsione della Provincia- nella quale i suoi colleghi elbani presenti hanno votato a favore - si sarebbe accorto che già da tempo ci stiamo occupando dell’Elba con notevoli investimenti per strade e scuole. - ha proseguito Scarpellini - Avrebbe avuto conoscenza degli importanti interventi di asfaltatura avviati (che a dire il vero, si dovrebbero comunque vedere bene), per uno stanziamento di 1,7 milioni di euro, iniziati con i lavori sulla via della Civillina e che proseguono proprio in questi giorni con quelli sull’anello Occidentale, lato Marciana. Avrebbe pure constatato che per l'edilizia scolastica abbiamo messo a disposizione uno dei maggiori investimenti di sempre dell’intero territorio provinciale, con circa 20 milioni di euro, destinati al nuovo polo scolastico di istruzione superiore a Portoferraio, finanziati da Pnrr e da bilancio per circa 4,5 milioni".

"È indubbio che tante siano le cose da fare per migliorare l’attuale assetto delle scuole e ci impegniamo a fare il meglio, nei limiti delle risorse a disposizione; come immagino avverrà nel suo Comune. Quello della scuola è un tema serio in cui il contributo di ogni sindaco è più che gradito, anzi auspicabile, in termini di sollecitazione e proposta. Mi permetto quindi di invitare il sindaco Montauti a farsi parte attiva di un confronto aperto a tutti, utile a comprendere le complessità che ci sono intorno a questioni di fondamentale importanza per lo sviluppo di tutta l’isola e pure a favorire l’approfondimento delle criticità, aiutando a farle comprendere. Nessuno in Provincia intende infatti minimizzare la portata delle difficoltà che si generano intorno alla realizzazione di determinate infrastrutture e i problemi che le amministrazioni locali coinvolte devono fronteggiare, quanto al contrario trattarli con responsabilità. Però vanno trattati e non è più rinviabile”, ha concluso la presidente della Provincia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane ballerina elbana formatasi nel gruppo di Danzamania, si esibirà sul palcoscenico dei più importanti teatri italiani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica