Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:34 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Aerei Usa lanciano nella Striscia di Gaza 38mila pasti, ma non sono inclusi acqua e medicinali

Politica venerdì 21 aprile 2023 ore 10:46

Aeroporto, "o si amplia o è destinato a chiudere"

Marco Landi e Susanna Ceccardi all'aeroporto di La Pila

Il consigliere regionale della Lega Marco Landi: "Tematica di rilevanza comprensoriale affrontata in modo divisivo ed esasperante"



CAMPO NELL'ELBA — "Il referendum sull’aeroporto in programma domenica prossima è un momento di democrazia, e in quanto tale merita rispetto e considerazione. Proprio per la sua rilevanza sarebbe stato forse opportuno concedere maggior tempo e maggiori occasioni di confronto. Così non è stato, ma confido che, nonostante gli ostacoli e i messaggi mistificatori della realtà dei fatti, i campesi si rechino numerosissimi alle urne per esprimere un voto informato e consapevole. Informato circa le caratteristiche del progetto: manca, va detto la valutazione d’impatto ambientale, ma dagli elementi a disposizione sappiamo che la nuova pista non varierà i vincoli di sicurezza e ospiterà aerei più moderni che staccheranno dalla pista prima di quanto non facciano adesso, diminuendo l’inquinamento". 

Lo scrive Marco Landi, consigliere regionale della Lega.

"Oltre all’ambiente, le ripercussioni sulla cittadinanza: a partire dalla imprescindibile salvaguardia dei beni dei campesi che insistono nell’area. Problematiche ben note da anni, ma che nessuno ad oggi ha affrontato. - prosegue Landi - Consapevole circa le conseguenze e le opportunità. Le conseguenze per Campo e l’intera Isola di una bocciatura dell’allungamento della pista sono evidenti: l’aeroporto così com’è è destinato alla chiusura. E ciò significa impatto negativo sulla continuità territoriale e sul turismo. Al contrario, una nuova pista favorirà i collegamenti per i residenti, che potranno con maggior facilità raggiungere il continente, ad esempio, per fare una visita medica o frequentare un corso universitario. Uno sviluppo sociale, ma anche economico, in quanto si incentiverà un turismo di qualità, con effetti positivi per l’indotto di Campo e di tutta l’Elba". 

"Purtroppo un tema così rilevante per il futuro della nostra Isola è stato affrontato in modo divisivo ed esasperante. Il contrario di quel che sarebbe dovuto accadere: non favorire due tifoserie, ma aprire un confronto sereno e produttivo nell’interesse esclusivo di noi cittadini e del nostro territorio", conclude Landi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una giovane 20enne è stata soccorsa in seguito ad un incidente stradale ed è stata trasferita con l'elisoccorso all'ospedale di Siena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Traghetti

Attualità

Cronaca

Cronaca