QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°27° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 18 giugno 2019

Attualità giovedì 28 febbraio 2019 ore 19:30

Al via la variante al Piano strutturale

Davide Montauti

La giunta campese ha avviato l'iter dato che gli strumenti precedenti sono decaduti. Montauti:"Puntiamo al recupero dell'edilizia esistente"



CAMPO NELL'ELBA — La giunta del Comune di Campo nell’Elba ha approvato il procedimento per l’avvio della variante al Piano strutturale e del nuovo piano operativo. L’amministrazione campese guidata da Davide Montauti, decaduti gli strumenti precedenti, attualmente sta operando in regime di salvaguardia attuando solo interventi soggetti a Scia (segnalazione certificata di inizio attività), senza poter rilasciare alcun permesso a costruire se non in sanatoria. 

Nel 2017 il Consiglio comunale aveva approvato il Piano strutturale proveniente dalla giunta Segnini, ad oggi superato. Da qui la necessità di pianificare nuovi strumenti che ora dovranno seguire l’iter previsto. E saranno necessari alcuni mesi per compiere tutti i passaggi che porteranno all’approvazione definitiva. 

“Questo è un importante passo avanti per noi – commenta il sindaco di Campo nell’Elba, Davide Montauti – perché al momento tutti i nostri strumenti urbanistici sono decaduti. Finalmente dopo più di 40 anni Campo avrà degli strumenti urbanistici adeguati. Abbiamo una idea precisa di come lavorare una volta approvata la nuova pianificazione. Non costruiremo grattaceli e non andremo verso un consumo del suolo ma puntiamo al recupero dell’edilizia esistente". 

"Con i nuovi strumenti - aggiunge Montauti - diamo una risposta che i nostri cittadini attendono da anni e chi, ad esempio, vorrà demolire un immobile per riqualificarlo completamente non avrà più le limitazioni attuali. Il piano prevede la realizzazione di un nuovo polo scolastico e naturalmente ci sarà la possibilità anche di costruire qualcosa ex novo ma, ripeto, senza eccessivo sfruttamento del territorio”. 

Per la predisposizione dei nuovi strumenti urbanistici il Comune di Campo nell’Elba si è rivolto allo studio Ciampa di Pisa. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca