Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:18 METEO:PORTOFERRAIO12°14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 03 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, la canzone dei Maneskin e la somiglianza con gli Anthony Laszlo: la denuncia del produttore sui social

Sport giovedì 24 marzo 2016 ore 09:00

​Battuta d’arresto per la squadra Seniores

Tutte le gare dell'ultima giornata delle formazioni dell'Elbarugby



PORTOFERRAIO — La giornata di rugby è iniziata alle ore 11.30 con i piccoli Under 6 e Under 8 che insieme alle squadre del Gispi Prato, Rugby Cecina ed Etruschi Livorno hanno dato vita ad un concentramento sul Campo Andrea Scagliotti di Portoferraio. Gli incontri sono andati avanti fino alle 13.30 con i piccoli distribuiti su due campi che hanno dato spettacolo con la loro voglia di correre e divertirsi. Numeroso il pubblico di appassionati sugli spalti, il tutto si è concluso con il Terzo Tempo, che organizzato dai genitori delle squadre, è stato all’altezza della fama che l’Elbarugby riscuote ormai su tutto il territorio toscano ed oltre.

Formazione: Basile Bastianelli, Borroni, Borchio, Burchianti, Canovaro, Carminelli, Corsi, D’Ospina Fornino, Galletti, Kaamouch, Marinari, Nardi, Palmitessa, Scaffidi, Stilo, Usai.

Alle 14.30 accompagnati dai piccoli dell’Under 6 fino al centrocampo, sono scesi in campo gli atleti Elbani della Seniores per disputare un incontro con il Cecina per un incontro al vertice tra la prima, l’Eba, e la seconda in campionato. La partita ha preso subito un brutta china, molto nervosismo in campo e poco gioco. Il primo tempo si concludeva sul risultato di 3 a 0 per gli elbani per una punizione realizzata da Piacentini. Nella ripresa la tensione è ulteriormente salita, anche grazie ad un arbitraggio quantomeno discutibile, che ha contribuito a rendere la partita spezzettata e poco piacevole. Finale amaro per gli elbani che si sono visti segnare una meta dagli ospiti e non sono più riusciti a recuperare. Risultato finale 3 a 5 che sta stretto ai ragazzi di JLuc Sans abituati a punteggi e gioco differenti, ma i cecinesi hanno saputo arginare, con un gioco rinunciatario, la superiorità tecnica degli avversari.

Formazione: Pilato, Pieretti, Borsi, Colazzo, Viganego, Piacentini, Zecchini, Ascione, Ferrini T., Loria, Candida, Vozza, Troccolo, Arcara Fabiani, Tarantino, Sella, Ferrin A.i, Scagliotti, Bisso Esercitato, Ricci.

Le altre gare si sono svolte in trasferta:

Under 12

Buona la prestazione della Under 12 che si è recata sul campo di Scarlino per un concentramento che vedeva in campo le squadre del San Vincenzo, Siena, Piombino e la squadra locale. I ragazzi hanno ceduto solo al Siena squadra più dotata fisicamente ed anche tecnicamente 11 a 1, gli altri incontri uno pareggiato 2 a 2 con il San Vincenzo e due vittorie con Piombino (7 a 3) e Scarlino (8 a 0). Buoni i progressi dei ragazzi che danno segni di crescita sia tecnica che caratteriale.

Formazione: Altini, Bacciu, Bastianelli, Bertucci, Calzolari, Chiai, Cilli, Dell’Orco, Di Chiara, Di Scala, Diversi, Doti, Ercolani, Melis, Mibelli, Noto, Pagliaricci, Scaffidi, Parrella, Sardi, Testa, Bracci.

Femminile

La squadra femminile si è recata a Pisa a ranghi ridotti per le molte assenze, gli infortuni ed alcune indisposizioni hanno fatto sì che la nostra compagine non sia stata all’altezza delle prestazioni a cui ci ha abituati. Il concentramento vedeva presenti le squadre del Gambassi, Piombino, Lucca, Grosseto e Pisa. La vittoria sul Lucca (7 a 3) veniva seguita da due sconfitte con il Piombino (2 a 8) e con il Gambassi (4 a 10). Niente di grave sappiamo che le nostre ragazze hanno carattere da vendere e si riprenderanno alla grande.

Formazione:Bicecci, Paolini, Dannoli, Galli, Mannocci, Grillo, Fois Ballone, Zini

Under 16

Sul Campo Venturelli di Piombino si è svolta la quinta giornata di ritorno del campionato Under 16 per i ragazzi di Loria/Squarci. Il derby del Canale è, a tutti i livelli, la partita più sentita dai ragazzi che si sono presentati concentrati e motivati. Reduci da una sconfitta casalinga hanno cercato e trovato il riscatto contro l’Union Rugby Tirreno. Finalmente gli allenatori hanno potuto vedere in campo il lavoro svolto nella settimana. Azioni veloci e corali che hanno subito messo in difficoltà gli avversari, incapaci di arginare le scorribande della trequarti elbana, ben supportata da una mischia sempre presente nelle ruck. Solo nel secondo tempo con gli elbani in 14, a causa di un’espulsione temporanea, i giocatori dell’Union Tirreno sono riusciti a mettere in difficoltà i nostri, ma appena si è tornati in parità il risultato è stato messo al sicuro. Finale 43 a 20 per i nostri colori, ma la soddisfazione più che per il punteggio è dovuta a quella grinta a quella concentrazione e all’affiatamento che si sono visti in campo.

Formazione:Castellani, Rossi, Luciani, Bagnato, Kopeinig, Esercitato, Pilato, Casciello, Thanasi, Massei, Giannoni, Cintoi, Neculai, Capocchi, Sodano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità