Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:22 METEO:PORTOFERRAIO16°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Spettacoli venerdì 04 agosto 2017 ore 08:59

​BarLume, i personaggi si preparano al gran finale

Alessandro Benvenuti e Massimo Paganelli

Riprese sospese nel mese di agosto, a settembre si completano gli ultimi due episodi. Le riflessioni di Alessandro Benvenuti



MARCIANA MARINA — Stop alle riprese nel mese di agosto. E Pineta torna ad essere Marciana Marina, invasa dai turisti e pronta a dare il meglio di sè nel culmine della stagione estiva. I Delitti del BarLume, la serie tv di Sky diretta da Roan Johnson e tratta dai romanzi di Marco Malvaldi, si è così tanto immedesimata nel paese e nello spirito dell'isola che i protagonisti, anche ora che si godono qualche settimana di riposo, continuano a tenere alta l'attezione sui ruoli e sulle storie che raccontano.

A testimoniarlo è Alessandro Benvenuti, attore impareggiabile, che ama esternare le proprie emozioni sui social media. Ecco un suo post su facebook che ci aiuta a capire meglio anche i personaggi e chi li interpreta.

"Emo Bandinelli e Aldo Griffa. Uno sta finendo un pezzetto di pizza rossa, l'altro un frutto. Aldino è il silenzioso, il meno loquace della Banda dei Bimbi del BarLume. Per Emo, Aldino è l'amichetto del cuore. Le espressioni accigliate dei due ci dicono che quando mangiano vogliono essere lasciati in pace. Nella realtà, Aldo si chiama Massimo Paganelli, quello che tutti gli anni a luglio dice 'questa è l'ultima volta che ci recito in questa cazzata', e io tremo perché penso che senza di lui io non sarei l'Emo che bene o male sono, e i quattro Bimbi non sarebbero quell'imperfetto quartetto di simpatie sincronizzate che sono. Questo per dire che la 'chimica' è quella misteriosa forza che talvolta fa, dei limiti dei singoli, il pregio più apprezzato da una qualche moltitudine di persone. Se la vita insomma non fosse quello strano imprevedibile sbaglio che è, sai che palle dover far fronte alle cose contando solo sulla perfezione!"


© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questa mattina i carabinieri hanno posto i sigilli ad una attività di vendita di materiale per edilizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Sport