Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO18°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Attualità mercoledì 17 aprile 2013 ore 15:05

Barbetti a CaterpillarAM, "Altero Matteoli candidato alla Presidenza della Repubblica"



Capoliveri - Questa mattina CaterpillarAM, nota trasmissione di Radio2, ha lanciato come tema del giorno nuove candidature alla presidenza della repubblica. In linea con l’attualità più stringente, col garbo e l’ironia leggera e arguta che sono la cifra distintiva della trasmissione, i noti conduttori hanno commentato le prime pagine dei giornali. E con piacevole stupore di noi ascoltatori insulari hanno coinvolto il sindaco di Capoliveri nel gioco del giorno: tra il serio e il faceto, suggerire una personalità da aggiungere alla rosa dei nomi in lizza come prossimo Presidente della Repubblica.
In omaggio a metriche geografiche e statistiche anagrafiche, Marco Ardemagni ha proposto di catapultare, in diretta, niente di meno che dal promontorio di Capo di Stella, in pieno territorio del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, nei confini comunali di Capoliveri, nella splendida località di Lacona dell’isola d’Elba, il possibile futuro capo dello Stato. Garbato humour di prima mattina, certo, ma il sindaco Barbetti, intervistato anche sull’attualità di cronaca, ha avuto l’occasione – utilissima - di parlare delle bellezze della natura dell’Elba, e del carattere dei suoi abitanti. Tra i nomi possibili ha citato quelli più legati al territorio, da Luca Carboni a Giorgio Faletti e soprattutto il Senatore Altero Matteoli. di cui ha elogiato l’esperienza politica e la saggezza. Alla domanda sul favorito tra i nomi che circolano, il sindaco Barbetti ha dichiarato che secondo lui il prossimo presidente sarà Massimo D’Alema. “L’occasione è stata più che mai una conferma del gradimento di questo territorio – ha commentato poi il primo cittadino di Capoliveri -, che mette in luce come la bellezza possa qualificarsi a tutti gli effetti come il nostro core business e sia in grado di bucare prima di tutto l’immaginario collettivo e subito dopo la comunicazione mainstream, confermando Capoliveri come luogo d’affezione e di charme. Ed ecco svelata la motivazione della scelta di Capoliveri da parte della redazione di CaterpillarAM: lo stesso Ardemagni – prosegue Barbetti - ha spiegato durante l’intervista, come sia stato scelto il nostro paese, ricordando che proprio qui si era fidanzato, e questo fatto, puramente privato, abbia saputo muovere, ancora oggi, l’alchimia di una trasmissione intelligente e molto seguita. Tutto questo spiega, a mio modo di vedere, quanto sia importante amministrare, nel vero senso della parola, il nostro bene più prezioso: la ricchezza naturalistica dell’isola, come bene primario da tutelare e valorizzare a ogni livello, anche perché cornice di vita benefica per chi vi soggiorna. Viverci è per tutti noi un privilegio, che desideriamo condividere con la maggior quantità di persone possibile. Il turismo e la sua economia vivono di questi aspetti immateriali, come le emozioni e le suggestioni sensoriali, oggi più che mai. Teniamone conto, CaterpillarAM docet.
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo lo schianto in moto contro due auto un 31enne è stato trovato in possesso di vari tipi di droga ed è stato denunciato per spaccio
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS