QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 08 dicembre 2019

Attualità martedì 28 ottobre 2014 ore 15:19

Ato Costa, a breve il piano straordinario

La conferenza dei sindaci ha incontrato i rappresentanti del gestore dei rifiuti per fare il punto sulla gara di affidamento: a novembre l'assemblea



PORTOFERRAIO — L'appuntamento è per l'11 novembre quando l'assemblea delibererà il piano straordinario. Sarà quello il passo decisivo, e indispensabile, per procedere alla gara che determinerà quale sarà il soggetto privato che si occuperà del 45% della gestione dei rifiuti nei comuni delle province di Lucca, Massa Carrara, Pisa e Livorno. Ma proprio all'ombra dei Quattro Mori c'è l'incognita principale: il modello misto pubblico-privato non convince il primo cittadino pentastellato di Livorno Nogarin che, con una sua uscita dall'accordo, potrebbe rimettere tutto in discussione.

E' quanto venuto fuori dalla conferenza dei sindaci che ieri ha ospitato i rappresentanti di Ato Costa per fare il punto su una situazione già complessa di suo, come conferma Lorenzo Lambardi, sindaco di Campo: "E' un'operazione complessa, sia per l'entità dei soggetti coinvolti, per fare un esempio stiamo parlando di una società che avrà duemila dipendenti che per la portata territoriale, ma pensiamo che porterà molti vantaggi ai cittadini, primo fra tutti un abbassamento dei costi in bolletta. Per non parlare dei costi per i comuni stessi. Ci vuole sinergia fra tutti i territori".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Tag

Manovra, Conte: «Nessuno dica più che siamo il governo delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità