Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO12°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Cronaca martedì 24 febbraio 2015 ore 15:42

Arrestato un ragazzo campano residente a Rio

Il 28enne risiedeva a Rio Elba nonostante avesse l'obbligo degli arresti domiciliari nel proprio paese di origine, arrestato a Campiglia



RIO ELBA — I carabinieri della Stazione di Venturina Terme, in collaborazione coi colleghi elbani, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare e di applicazione della custodia in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Livorno nei confronti di un 28enne, campano, stabilmente domiciliato a Rio nell’Elba.

L’uomo, da tempo, abitava sull’isola, dove è residente, nonostante gli fosse stato recentemente imposto, dalla medesima Autorità Giudiziaria, l’obbligo di dimora presso un comune partenopeo, in seno ad un procedimento penale pendente, per cui è in attesa di giudizio.

Come se non fosse bastato violare le disposizioni del giudice, per aggravare la propria posizione, il giovane, nelle ultime settimane, non si è risparmiato ulteriori violazioni di legge tra cui minacce ed aggressioni nei confronti di alcuni suoi conoscenti. Per questo i Carabinieri della Compagnia di Portoferraio hanno tempestivamente segnalato all’Autorità Giudiziaria labronica i ripetuti illeciti del reo, ottenendo l’aggravamento della misura dell’obbligo di dimora e la sua sostituzione con quella più afflittiva della custodia cautelare in carcere

Nella stessa mattina dell’emissione dell’ordinanza del G.I.P. livornese, l’uomo, forse tardivamente decisosi a ravvedersi è partito alla volta della regione di origine, ma i militari piombinesi su richiesta dell’Arma elbana, lo hanno rintracciato e tratto in arresto in una sala d’attesa della stazione ferroviaria di Campiglia Marittima e dopo le formalità di rito, associato alla Casa Circondariale di Livorno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cocktail e aperitivi nei migliori bar dell'isola. Protagoniste anche musica, enogastronomia e gli scenari più suggestivi dell'isola e concorso a premi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità