QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11°14° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 15 novembre 2019

Cronaca venerdì 19 luglio 2013 ore 07:50

Ama i felini e si prende cura di loro, minacciata dai vicini. Interviene l'Enpa



ISOLA D'ELBA - Brutto episodio di intolleranza, questa mattina, a Rio nell'Elba, a segnalarlo è l'Enpa. Una donna amante dei felini, è stata aggredita verbalmente da alcuni residenti che mal tollerano la presenza di questi felini. il Presidente dell’ Enpa, venuta a conoscenza del caso, si è rivolta ai Carabinieri per denunciare non sono mancate anche minacce. «Nell'isola la situazione sta arrivando ad un punto di non ritorno – commenta la Sezione elbana dell'Enpa -. Più volte abbiamo denunciato le inadempienze dei Comuni. L'isola, una delle mete turistiche più apprezzate ancora non ha né un canile, né un posto di primo soccorso, né una seria politica di sterilizzazioni. Purtroppo, però, non è stata adottato alcun correttivo.» Gli abbandoni, secondo quanto riferisce l'Enpa, sarebbero all'ordine del giorno, così come gli episodi di mancata assistenza agli animali in difficoltà. Domenica scorsa, a Colle d'Orano, sarebbero stati abbandonati altri quattro cuccioli di gatti, lasciati sotto il sole cocente in gravissime condizioni igienico sanitarie. Gravissimo situazione anche quella che ha viasto protagonosta un piccolo gatto nella zona compresa fra Procchio e Campo nell'Elba. Il micio era finito sotto un'auto e versava in condizioni disperate. Il veterinario che lo ha visitato, riscontrando una emorragia e fratture alle zampe posteriori, non poteva, né tenerlo in degenza, né praticargli l'eutanasia. Il micio è stato quindi affidato alla Polizia Municipale che ha invano cercato di contattare il veterinario reperibile in forza alla Asl veterinaria. Ma dopo 24 ore di terribile agonia, il gatto è deceduto. Per l'Enpa la situazione è al collasso e gli enti competenti dimostrerebbero ancora inerzia rispetto ad un problema grave che chiede interventi urgenti.


Tag

Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Lavoro