QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 5° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca martedì 15 aprile 2014 ore 14:35

Alla scoperta delle antiche miniere di Capoliveri

La Miniera del Ginevro - foto A. Galli

Gli itinerari per conoscere l'Elba più vera



CAPOLIVERI — Sono inestimabili le ricchezze dell'Isola d'Elba, una fra tutte quelle della terra. La geologia dell'isola offre infiniti spunti di studio e approfondimento e per gli appassionati o anche solo per i curiosi c'è un luogo che val pena di essere visto almeno una volta. E' l'eccezionale miniera sotterranea del Ginevro.

Ripresa da tv e giornali di tutto il mondo, questa miniera scavata nelle profondità del suolo è davvero un unicum che merita un'escursione. Caput Liberum, la società che gestisce le antiche miniere di Capoliveri propone gite e itinerari attraverso gli antichi giacimenti minerari con una serie di iniziative davvero interessanti. Questo il programma:

"Museo della Vecchia Officina"

ll "Museo della Vecchia Officina" situato in Loc. Calamita a 5,5 km. dal paese di Capoliveri, oltre ad ospitare al suo interno alcuni pezzi di minerali che richiamano i principali minerali a ferro e a rame che caratterizzano l'area del Calamita è anche una piccola area museale che riproduce gli ambienti tipici del lavoro dei cavatori, per raccontare la vita, le tradizioni e la cultura di uno dei più antichi paesi minerari dell’ Isola d’Elba.

Il "Museo della vecchia Officina" rispetterà il seguente orario: da sabato 19/04 a sabato 03/05/2014 mattina 9:30-12:30 pomeriggio 14:30-17:30.Chiuso la domenica.

- "Minitrekking con raccolta del minerale"

La mineralizzazione nell'area del Calamita (cantieri a cielo aperto) è molto variegata, vi sono minerali del rame, del ferro, granati, gesso, calcite, ...questa è ben diversa da altre aree minerarie, in quanto oltre ad essere un'area dove gli Etruschi hanno per primi estratto il rame è anche la penisola del Calamita la zona più antica dell'isola. Essa è particolare non solo dal punto di vista mineralogico, ma anche faunistico e vegetativo in quanto è caratterizzata da una vegetazione variegata ove sono presenti specie rare e alcuni endemismi.

I partecipanti saranno dotati di sacchettino per la raccolta del minerale e piccozzetta.Meeting point "Museo della Vecchia Officina" Loc. Calamita.

- "Trekking - La Via della Vecchia Ferrovia"La Via della Vecchia Ferrovia è un percorso affascinante e unico, caratterizzato da un'alternarsi di colori, scenari, che si combinano in modo perfetto. Ripercorrendo la via della vecchia ferrovia, grazie alla quale il minerale ferrifero dai cantieri di estrazione raggiungeva il pontile di carico dell'Innamorata, si raggiunge il cantiere Vallone dove si possono raccogliere piccoli pezzettini di minerale.Difficoltà: medio/facile. Meeting point: parcheggio adiacente la spiaggia dell'Innamorata.

- "Miniera del Ginevro" Unica miniera sotterranea dell'isola, all'interno della quale si sviluppa un percorso omogeneo alla quota di 6 mt. slm.
Dotati di caschetto i partecipanti percorreranno ca. 2 km. in un'area particolare dove la magnetite (primo minerale a ferro per resa) inserita nello skarn (roccia metamorfosata e molto compatta) è stata estratta dall'uomo grazie a una tecnologia super avanzata e di origine tedesca. Oggi è patrimonio dell' Unesco e riserva strategica.Durata del percorso interno 50 min.. Si consigliano scarpe comode e una felpa. Temperatura interna 18/20 C°.All'esterno della galleria è possibile raccogliere un pezzettino di magnetite. Esso comprende ingresso e visita guidata alla galleria e ingresso al museo della Vecchia Officina.Meeting point "Museo della Vecchia officina" Loc. Calamita (salvo diversa comunicazione che viene effettuata all'atto della prenotazione.

L'area dove è ubicato il "Museo della Vecchia Officina" vanta servizi igienici, distributori automatici di snack e bibite, book-shop e area picnic esterna attrezzata con tavoli e panche. 
Tutte le ulteriori info su www.minieredicalamita.it - info@miniereisoladelba.it -



Tag

Napoli, i proiettili contro i bambini strappati alla camorra: «Mio padre in carcere è felice che io manifesti contro i clan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità