Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:09 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Attualità martedì 15 luglio 2014 ore 16:42

A Portoferraio c'è Ade Capone, autore di "Mistero"

Con il Rotary Club una serata dedicata al paranormale e ai segreti della famosa trasmissone tv di Mediaset



PORTOFERRAIO — Siete incuriositi e affascinati dal paranormale, dal misticismo, dall’ufologia? Potreste rimanere incollati ore ed ore alla tv per scoprire i misteri che ci circondano alla scoperta di verità nascoste? Allora non potrete mancare all’appuntamento straordinario in programma sabato sera, 19 luglio a Portoferraio.

Nel salone dell’Hotel Airone di Portoferraio, il Rotary Club Isola d’Elba presenterà a tutti gli amanti della tv e del paranormale una serata unica ed imperdibile con l’autore di uno dei programmi televisivi più seguiti su questo tema così avvincente.

L’ospite della serata sarà Ade Capone e la trasmissione è “Mistero”, in onda su Italia Uno dal 2009.

Un programma seguitissimo che ha al suo attivo ben 8 edizioni e tantissimi conduttori di fama nazionale ed internazionale. Uno fra tanti il cantautore italiano Enrico Ruggeri anche autore della canzone “Mistero” da cui è nata l’idea del titolo della fortunata trasmissione di Mediaset.

La serata, ad ingresso libero, avrà inizio alle 21.30. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato colto da un malore mentre risaliva dall'immersione nelle acque dell'Isola del Giglio. Inutili i soccorsi e le manovre di rianimazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS