Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:59 METEO:PORTOFERRAIO12°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 13 luglio 2023 ore 07:00

Sanità, “nuovo impulso commissione conciliativa”

Nominata la nuova presidente delle Commissione mista conciliativa dell’Azienda Usl Toscana nord ovest



PISA — Si è insediata nei giorni scorsi la nuova presidente della Commissione mista conciliativa (CMC) dell’Azienda Usl Toscana nord ovest: l’avvocato Giuliana Romualdi, nominata dal Difensore civico della Toscana Lucia Annibali.

La nuova composizione della Commissione, che dura in carica tre anni, è stata presentata ufficialmente lo scorso 10 Luglio a Pisa, alla presenza del presidente del Consiglio Regionale della Toscana Antonio Mazzeo e della direttrice generale dell’Asl Maria Letizia Casani, che ha espresso soddisfazione per il rinnovamento di questo organo aziendale di tutela del cittadino ma anche per l’attività svolta fino ad oggi.

“Già negli anni precedenti - ha evidenziato la dottoressa Casani - abbiamo lavorato molto su queste tematiche e soprattutto sulla centralità del cittadino. Sviluppando l’ascolto, la capacità di mediazione e il lavoro in rete è possibile venire incontro in maniera sempre più adeguata alle esigenze degli utenti. Ringrazio quindi tutti i nostri operatori impegnati nei percorsi di tutela e auguro buon lavoro alla nuova presidente della Commissione, Giuliana Romualdi, che sicuramente sarà in grado di fornire ulteriore impulso a questa importante attività”.

Nel corso del 2022 la commissione ha ripreso i lavori a pieno regime, benché non si fosse fermata neppure durante tutto il periodo pandemico. In questi anni la CMC ha avuto modo di prendere in carico alcuni casi particolarmente complessi ascoltando sia i cittadini che i professionisti coinvolti. Sono stati momenti molto importanti e formativi per tutti i componenti della commissione, che rappresenta un luogo di confronto tra punti di vista diversi, alla ricerca di un equilibrio tra le parti.

Da evidenziare, quindi, l'impegno e la sensibilità della rete Urp e della direzione aziendale su questi temi, che ha consentito in molti casi di venire incontro alle esigenze della cittadinanza.

Nel 2022 la Commissione mista conciliativa ha effettuato 8 sedute, contro le cinque dell’anno precedente (in cui era ancora in atto l’emergenza da Covid). Complessivamente l’anno scorso sono stati discussi 13 casi, che provenivano da vari territori dell’Azienda: quattro da Pisa e da Lucca, due dalle Valli Etrusche, uno da Versilia, Livorno e Alta Val di Cecina-Valdera.

Dei casi discussi, sei sono stati accolti, uno parzialmente accolto, uno per il quale l’utente ha ritirato la segnalazione, uno è stato inviato al Difensore Civico regionale, un altro è stato rinviato all’Urp per ulteriori approfondimenti; infine uno non è stato accolto e i restanti due vengono trattati nell’anno corrente. La media del tempo di risposta è stata di circa 4 mesi.

Tra i principali argomenti trattati nell’ultimo periodo nelle sedute di questo organo di tutela di secondo livello ci sono questioni relazionali e di comunicazione, problemi con una struttura di ricovero convenzionata, richieste di rimborso, rilascio di referti di esami, carenza di informazioni fornite a un familiare.

L’obiettivo principale della Commissione mista conciliativa è quello di raggiungere la mediazione del contenzioso, mirando a gestire e risolvere le controversie, attraverso l’accertamento dei fatti e l’individuazione delle cause che mettono in evidenza le criticità del sistema sanitario e socio sanitario che non siano di natura tecnico professionale. La Commissione è dunque uno strumento fondamentale di presidio, trasparenza e tutela dei cittadini nel rapporto con la sanità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Elezioni

Cronaca