Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:03 METEO:PORTOFERRAIO12°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Benigni a Papa Francesco: «Andiamo insieme alle prossime elezioni, facciamo il campo largo. Vinciamo subito»

Attualità mercoledì 17 giugno 2020 ore 20:15

Recuperata dai pescatori un'altra ecoballa

Il sindaco di Piombino e il contrammiraglio Caligiore

Il sindaco di Piombino e il contrammiraglio Caligiore hanno visionato il recupero. Ferrari: "Incredibile l’assoluto disinteresse fino a un anno fa"



PIOMBINO — Una nuova ecoballa è stata recuperata da un peschereccio nel tratto di mare antistante la città di Piombino nelle vicinanza dell'isolotto di Cerboli. 

"Insieme al contrammiraglio Aurelio Caligiore sono andato a visionare l’ennesima ecoballa che questa mattina è stata recuperata da un peschereccio nel tratto di mare davanti alla nostra città. - ha fatto sapere il sindaco di Piombino Francesco Ferrari - Fortunatamente le reggette non si sono spezzate e non hanno permesso a quella tonnellata di microplastiche si disperdersi in mare". 

Ricordiamo, infatti, che dal 2005 sono state disperse in mare 56 tonnellate di rifiuti plastici compattati in ecoballe. Le operazioni per l'individuazione e il recupero sono iniziate alcuni mesi fa trovando uno stop burocratico per la nomina a commissario del contrammiraglio Caligiore.

"È inaccettabile che, dopo cinque anni, questi rifiuti siano ancora in fondo al nostro mare mettendo a rischio l’intero ambiente Marino e danneggiando il tessuto economico del nostro territorio. - ha aggiunto - Ancora più incredibile è l’assoluto disinteresse dimostrato dalle istituzioni, comprese quelle locali, fino a un anno fa: il commissario Caligiore, al momento sospeso a causa di un vizio di forma e ormai vicino alla scadenza del suo mandato, è stato nominato a giugno 2019. Prima di questa nomina nulla si era mosso. Prima delle nostre lettere e gli appelli alle istituzioni chiedendo di intervenire per salvaguardare il nostro mare e il nostro territorio, nulla è stato fatto. Le ecoballe rappresentano un enorme rischio, è indispensabile un intervento tempestivo prima che il danno ambientale diventi irreparabile".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale all'altezza delle Grotte. Un uomo e una donna sono stati trasportati al Pronto soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità