Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:PORTOFERRAIO18°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il problema non è Netanyahu

Cultura lunedì 02 maggio 2016 ore 16:05

Le vecchie pagine di giornale diventano digitali

Le cronache del secondo Novecento ritrovano la loro attualità grazie all'opera di digitalizzazione avviata dalle biblioteche



PIOMBINO — Mercoledì 4 maggio alle ore 16.30 presso la saletta rossa del palazzo comunale, si svolgerà un incontro pubblico di presentazione del lavoro di recupero e digitalizzazione delle cronache locali di Piombino, Val di Cornia e Isola d'Elba pubblicate da Il Telegrafo, Il Tirreno e La Nazione, tra il 1968 e il 1980. 

Si tratta della conclusione della prima tranche di un progetto più ampio portato avanti dalla biblioteca “Falesiana” di Piombino, che prevede in un secondo momento di completare la digitalizzazione delle raccolte dal dopoguerra in poi. All’iniziativa, organizzata nell’ambito della rassegna “Il maggio dei libri”, saranno presenti l’assessore alla cultura Paola Pellegrini e la responsabile del servizio beni culturali del Comune Maria Gianfranchi.

L'opera di digitalizzazione è stata resa possibile utilizzando i quotidiani conservati presso la Biblioteca “Foresiana” di Portoferraio, che le ha messe a disposizione del progetto. La biblioteca civica di Piombino dispone della raccolta delle annate successive al 1980 sia del Tirreno che della Nazione, una parte delle quali è già stata riordinata ed è quindi consultabile.

Le pagine digitalizzate da oggi sono pubblicate on-line tramite il server della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, e chiunque voglia consultarle può farlo collegandosi al link che sul sito del Comune di Piombino, San Vincenzo, Campiglia Marittima e Portoferraio nella sezione Cronache Locali, oltre che dal sito del Sistema Documentario del Territorio di Livorno ( SDTL ), la rete delle biblioteche e degli gli archivi pubblici del territorio provinciale.

Più problematico sarà il reperimento delle cronache che vanno dagli anni ’50 fino al 1968 presenti nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, previste la seconda parte del lavoro, dal momento che le raccolte hanno subito dei danni a causa dell'alluvione del 1966.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Persona conosciuta anche in tutta l'isola aveva un legale particolare col paese di Marciana Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Sport