Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:38 METEO:PORTOFERRAIO17°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 13 settembre 2023 ore 14:03

Consorzio bonifica, si paga contributo di gestione

Quasi 200mila avvisi di pagamento per un gettito complessivo da 8 milioni di euro. Serviranno a garantire l'operato del consorzio



CAMPIGLIA MARITTIMA — Inviati i 196.906 avvisi di pagamento emessi dal Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa per il territorio di competenza. 

Gli avvisi interessano 769.499 immobili tra fabbricati e terreni censiti per un gettito complessivo per l’Ente di 8 milioni di euro. Il contributo richiesto, ai sensi della L.R. 79/2012, è finalizzato alle attività di manutenzione ordinaria e di vigilanza che l’ente svolge sul reticolo idrografico in gestione, per assicurare lo scolo delle acque, la salubrità e la difesa idraulica del territorio e la regimazione dei corsi d'acqua naturali. 

Con il contributo consortile viene finanziata l’attività quotidiana che il Consorzio 5 Toscana Costa svolge, con il proprio personale e i propri mezzi (36 operai, 14 tecnici e 44 mezzi operativi), su 2.700 chilometri di territorio, diviso in 41 Comuni (4 province), su cui si sviluppano 3.300 chilometri di corsi d’acqua.

Il Consorzio, ricordiamo, gestisce 7 impianti idrovori dislocati nei Comuni di Livorno, Rosignano Marittimo e Piombino, 22 casse di espansione e ha il compito di soddisfare il fabbisogno idrico di molte aziende agricole della Val di Cornia, attraverso 5 distretti irrigui in grado di mettere a disposizione acqua per le coltivazioni in essere.

Il Consorzio è anche Ente attuatore di interventi finalizzati a ridurre la pericolosità idraulica nel comprensorio, i principali interventi conclusi o in corso di realizzazione nel 2023 sono stati, gli interventi di consolidamento arginali del Fiume Cornia, adeguamento della cassa di espansione sul Fosso della Madonna, la messa in sicurezza del corpo arginale in Loc. Salciaina, interventi di ripristino spondale sul Fosso Campo dei Fiori e gli interventi di ripristino ed opere di difesa sul Rio Salivoli.

“I cambiamenti climatici influenzano sempre più il nostro territorio, si può passare dalla siccità ad eventi dipioggia che rischiano di causare dissesti e ingenti danni – ha spiegato il presidente Giancarlo Vallesi – Sempre più lecompetenze del Consorzio risultano essenziali per portare avanti gli interventi di manutenzione quotidiani ecostanti dei corsi d’acqua”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato riaperto al pubblico il teatro "napoleonico" dedicato al tenore elbano Renato Cioni. Ecco gli interventi realizzati e la sua storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità