Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:22 METEO:PORTOFERRAIO24°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Politica mercoledì 23 aprile 2014 ore 23:10

"Uniti si vince", Ferrari e Marini insieme

L'incontro pubblico

Il passo indietro di Bosi, l'accordo raggiunto. Non converge Lanera.



PORTOFERRAIO — Accordo Ferrari-Marini raggiunto. Dopo la discesa in campo di Francesco Bosi e una prima ipotesi di scissione definitiva, le forze di centrodestra hanno trovato il "punto di convergenza". Un passaggio fondamentale proprio quello di Francesco Bosi che ha deciso di fare un passo indietro, spingendo al contempo per un'alleanza fra i due esponenti del centrodestra locale. Un passaggio apprezzato anche a Roma, dal senatore Altero Matteoli che confermando il sostegno di Forza Italia al gruppo che vede Mario Ferrari sindaco, ha dichiarato "Il gesto di Bosi generoso e lungimirante". 

E oggi è stata la giornata della conferenza stampa a Portoferraio nella sede del comitato elettorale per la lista che sostiene la candidatura di Mario Ferrari. All'incontro con la stampa erano presenti il candidato sindaco, insieme a Roberto Marini, Adalberto Bertucci, esponente storico del centrodestra portoferraiese e molti sostenitori, simpatizzanti e candidati della lista che sarà presentata nelle prossime ore. 

Mario Ferrari, visibilmente soddisfatto, ha annunciato ufficialmente quella che era ormai la verità conosciuta da tutti e anticipata dalla stampa locale attraverso le dichiarazioni uscite nel pomeriggio, dell'accordo del centrodestra con Roberto Marini. Inevitabile l'applauso dei presenti. Poi è stato il momento delle dichiarazioni di intenti, degli obiettivi della nuova squadra, delle proposte per la città e della stretta di mano caloroso fra Ferrari e Marini. "Uniti si vince" ha ribadito proprio Marini che ha spiegato il percorso intrapreso per raggiungere la condivisione dell'obiettivo e la grande soddisfazione di aver potuto ottenere questo risultato. 

Resta il problema dell'assenza di Luigi Lanera alla quale Ferrari ha risposto spiegando che l'iniziale accordo trovato,in un primo momento anche in questo caso e dopo un approfondito confronto, non avrebbe trovato seguito.

E poi il momento più atteso: quello della presentazione dei candidati. Ma solo di quelli presenti. Fra i nomi noti oltre a Roberto Marini che sarà capolista, Adalberto Bertucci, Riccardo Nurra, insieme a loro Luisa Brandi, Giovanna Fratini Ciaponi, Nicola Ostrogovich, Massimiliano Melani, Adonella Anselmi, Guido Bucci, Luciano Rossi, Patrizia Cherici, Claudia Mazzarri.  Un sostegno esterno anche da Paola Mancuso, alla quale Mario Ferrari ha rivolto parole di apprezzamento e ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni e chiedendoLe ufficialmente un impegno per il futuro a fianco della squadra. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il traghetto veloce di Elba Ferries che collega Piombino con Portoferraio durante una manovra in porto ha strusciato il traghetto Acciarello
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Attualità