Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:29 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Attualità martedì 23 luglio 2013 ore 16:05

Un tuffo collettivo per salutare l'estate



COSTA TOSCANA - L’organizzazione di Arcobaleno d’estate 2013 non si ferma; e per coordinare le attività che in particolare animeranno la costa toscana il 24 agosto prossimo, in occasione dell’evento zero, si sono incontrati stamani a Livorno l’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti, l’assessore al turismo della Provincia di Livorno Paolo Pacini e le associazioni dei balneari della Toscana. Un tuffo collettivo, aperitivi sulla spiaggia, spettacoli di animazione aperti al pubblico di grandi e piccini, sculture di sabbia e piste fantasiose per il classico gioco delle biglie. Questo è solo l’inizio per un evento che si annuncia ricco di idee e appuntamenti con lo scopo incontrarsi davanti al mare toscano.
L’assesore Scaletti ha promesso agli operatori balneari una speciale formula di promozione organizzata attraverso i vari strumenti di comunicazione di Arcobaleno d’estate, primo fra tutti il sito appositamente attivato. “Vogliamo promuovere l’offerta balneare della costa toscana soprattutto in un momento difficile per il settore– ha aggiunto l’assessore -. Per questo, già da questa prima edizione sperimentale di Arcobaleno d’estate, è determinante il coinvolgimento delle imprese che gestiscono gli stabilimenti balneari e contiamo nella grande esperienza e partecipazione degli operatori del settore”.
“Siamo lieti che l’idea di un grande evento estivo, come occasione di attrattività e promozione di tutto il territorio, sia divenuta patrimonio comune – ha affermato da parte sua l’assessore Pacini -. La nostra esperienza, maturata con la Notte Blu della Costa degli Etruschi, un evento di grande successo al quale i comuni egli operatori balneari, del turismo e del commercio hanno sempre aderito con grande entusiasmo, è la testimonianza che fare sistema, fra pubblico e privato è importante per ottimizzare gli sforzi e le risorse. L’appuntamento organizzato dalla Regione nel mese di agosto, in un momento particolarmente difficile per il turismo balneare, è un’ulteriore occasione per sostenere e rilanciare la costa toscana sui mercati turistici ed in particolare su quello interno”.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno