Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:27 METEO:PORTOFERRAIO9°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 dicembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il momento in cui Giuseppe Conte strappa il testo della delega sul salario minimo

Attualità lunedì 05 dicembre 2022 ore 15:45

Caccia, respinto l'appello contro il calendario toscano

cacciatore
Foto d'archivio

Il Consiglio di Stato si è pronunciato respingendo l'appello cautelare proposto da varie associazioni, relativo ai tempi di prelievo di alcune specie



ROMA — E' stato respinto l'appello cautelare proposto da alcune associazioni animaliste e ambientaliste contro il calendario venatorio della Toscana. Il Consiglio di Stato si è pronunciato oggi 5 Dicembre, e a darne notizia è la Regione.

L'appello cautelare era stato avanzato da Lipu Birdlife, Wwf, E.N.P.A, Lav e Lac relativamente ai tempi di prelievo di alcune specie di uccelli migratori: tordo sassello, tordo bottaccio, cesena, beccaccino, beccaccia, frullino, folaga, gallinella d'acqua, porciglione, alzavola, marzaiola, fischione, codone, canapiglia, germano reale, mestolone.

Già il Tar della Toscana, a Ottobre scorso, aveva respinto la richiesta di sospensione del calendario proposta dalle stesse associazioni. "Il Consiglio di Stato, sollecitato dalle Associazioni a esprimersi - recita la nota della Regione Toscana - ha ribadito la bontà del calendario venatorio regionale toscano, ritenuta l’insussistenza dei presupposti per l’accoglimento dell’appello cautelare, anche alla luce dei profili di carattere processuale sollevati dalle parti appellate".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno poi accertato lo stato alterato dell'uomo e lo hanno denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità