Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:PORTOFERRAIO16°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 25 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage in una scuola in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr: «Sono stufo, quando faremo qualcosa?»

Cronaca giovedì 31 marzo 2016 ore 19:20

Una lunga scia di morti sospette

Le 13 vittime dell'infermiera avevano fra i 61 e gli 88 anni e abitavano in Val di Cornia. La Asl: "Siamo stati noi a denunciare". I nomi e le date



LIVORNO — Le indagini hanno stabilito inoltre che, in dodici casi sui tredici accertati dalla procura, la morte dei pazienti è stata provocata da intense emorragie verificatesi poche ore dopo la somministrazione di eparina. Solo in un caso,  risalente al 9 agosto 2015, la morte è attribuibile a altro farmaco somministrato fuori terapia: è il caso di Marcella Ferri, ricoverata per interventi di valvoplastica e protesi all'anca. Sono stati proprio i familiari della signora a sporgere denuncia e a dare il via all'inchiesta.

Le altre vittime sono:

- 19 gennaio 2014: Marco Fantozzi, ricoverato per insufficienza respiratoria

- 27 giugno 2014: Terside Milianti, ricoverato per embolia polmonare

- 22 settembre 2014: Adriana Salti

- 2 ottobre 2014: Enzo Peccianti, ricoverato quattro giorni prima per polmonite

- 24 novembre 2014: Elmo Sonetti, deceduto dopo un intervento chirurgico

- 26 novembre 2014 Marisa Bernardini, trasferita in rianimazione dal pronto soccorso

- 20 dicembre 2014: Livia Mischi, morta dopo tre giorni di ricoverao

- 28 dicembre 2014: Alfio Fiaschi

- 9 gennaio 2015 Franca Morganti; alcuni campioni del suo sangue vengono mandati all'ospedale di Careggi

- 11 marzo 2015: Mario Coppola, per il quale era stata evidenziata la controindicazione medica a ricevere eparina e che il giorno prima della morte era stato ricoverato per insufficienza respiratoria acuta. Anche campioni del suo sangue vengono spediti a Careggi dove le analisi confermano la presenza del farmaco eparina. I

- 2 luglio 2015: Angelo Ceccanti

- 29 settembre 2015: Bruno Carletti, ricoverato per la frattura del femore


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha reso noto il Comitato Eradicazione cinghiali all'isola d'Elba esprimendo preoccupazione per il fatto insolito avvenuto sull'isola
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca