Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità sabato 13 dicembre 2014 ore 16:09

Sull'alluvione riferiremo in consiglio

La Misericordia e la Croce Verde illustreranno nel prossimo consiglio comunale gli interventi effettuati durante il nubifragio di Portoferraio



PORTOFERRAIO — Simone Meloni, Governatore della Misericordia di Portoferraio e Paolo Magagnini, presidente della Croce Verde, firmano una lettera congiunta nella quale spiegano nel dettaglio le zone che sono state oggetto di intervento durante l'alluvione che ha colpito Portoferraio.

"Al fine di fare chiarezza su quanto accaduto nella giornata del 5 dicembre siamo a comunicare che le squadre di protezione civile delle due associazioni scriventi, parte integranti del servizio di protezione civile comunale, sono state allertate intorno alle ore 15 dal comando della polizia municipale del comune di Portoferraio e sono prontamente intervenute nelle seguenti localita’: san martino, le foci, san giovanni, sghinghetta, concia di terra, via caccio’, carburo, via manganaro, via carducci, viale elba, via mentana

Sono stati impiegati per l’evento circa 30 volontari, oltre 10 automezzi (tra fuoristrada, ambulanze, mezzi adibiti a trasporto persone e furgoni con attrezzature di pc), e’ intervenuta in supporto anche la Misericordia di Porto Azzurro allertata dalla locale Misericordia. 

Sono stati garantiti i servizi di assistenza alla persona, la chiusura delle strade interessate dall’evento e il monitoraggio dei fossi. Sono stati garantiti punti luce per permettere il lavoro in notturna alle squadre del consorzio di bonifica, sono state attivate tre idrovore per lo svuotamento delle strade allagate e per lo svuotamento del comando compagnia dei carabinieri di Portoferraio il tutto ovviamente senza alcuna spesa da parte della pubblica amministrazione ma a totale carico delle associazioni e spesso anche personalmente dei volontari intervenuti. 

I volontari sono stati coordinati dal sindaco di Portoferraio Mario Ferrari, da consigliere delegato alla protezione civile del comune di Portoferraio Vincenzo Fornino e dal comandante del corpo di polizia municipale di Portoferraio Rodolfo Pacini. 

Le scriventi associazioni hanno chiesto alla presidenza del consiglio comunale di Portoferraio di poter intervenire nella prossima seduta del consiglio cosi’ da poter illustrare quanto effettuato circa l’aspetto operativo nei particolari nel corso delle due giornate di emergenza. 

Non siamo avvezzi alle polemiche politiche nate a seguito dell’evento ma riteniamo di dover difendere l’operato dei nostri volontari che si sono prodigati per oltre 24 ore per far tornare alla normalità la situazione venutasi a creare a seguito di piogge particolarmente intense". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra giornata di disagi nei collegamenti marittimi a causa dell'allerta meteo. Cancellate le prime partenze dei traghetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità