QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°18° 
Domani 14°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 marzo 2019

Attualità domenica 30 settembre 2018 ore 06:00

Studenti e costi del trasporto pubblico all'Elba

Come risparmiare sui costi dell'abbonamento per il trasposto scolastico



. — Dal 1 Luglio 2018 anche all'isola d'Elba sono entrate in vigore le nuove tariffe (leggi l'articolo) che riguardano i costi del trasporto pubblico per i collegamenti bus tra i vari comuni e territori dell'isola. Le tariffe sono state rese uniformi in tutta la regione Toscana e quindi ad un certo numero di chilometri corrisponde un stesso costo, sia che ci si trovi, per esempio, in provincia di Pisa, di Firenze o di Livorno. Ma c'è stato anche un aumento dei costi per gli utenti del trasposto pubblico.

All'isola d'Elba i principali utenti del servizio pubblico attraverso i bus sono gli studenti, principalmente quelli che frequentano le scuole superiori che sono tutte concentrate nella città di Portoferraio. A proposito degli aumenti subiti dai costi dei biglietti e, di conseguenza, degli abbonamenti, fino a giugno 2018, risulta che una famiglia che doveva acquistare un abbonamento mensile per uno studente, per esempio, per il percorso da Rio Marina a Portoferraio (tariffa distanza Km 21-30), spendeva 50 euro. In seguito all'aumento delle tariffe oggi ne deve spendere 58,50. La cifra moltiplicata per dieci mesi arriva a € 585,00, quindi a fine anno, sono € 85 in più. Si tratta di un aumento non da poco, se si considera che gli studenti devono comunque frequentare la scuola nei 10 mesi che vanno da settembre a giugno.

Quest'anno le scuole in Toscana e all'isola d'Elba sono iniziate il 17 Settembre e le famiglie dei ragazzi e delle ragazze delle scuole superiori hanno comunque dovuto acquistare l'abbonamento mensile per intero, nonostante abbiano poi usufruito per circa 10-12 giorni del servizio. La possibilità di acquisire abbonamenti bisettimanali per il servizio extraurbano all'Elba non ci sono più.

Considerato che l'abbonamento mensile è legato a quello specifico mese, senza tener conto, come accade a giugno e a dicembre delle festività, non sarebbe invece il caso di rivedere questa regola e i far partire la validità dell'abbonamento dal giorno in cui viene effettuato calcolando un mese esatto per la sua scadenza?

Tuttavia scorrendo le varie sezioni sul sito di CTT Nord- Compagnia Toscana Trasporti, l'azienda che gestisce i trasporti anche all'Elba, dopo un certo numero di click, è possibile trovare alcune misure per agevolare chi usa i mezzi di trasporto pubblico. In particolare sia gli studenti che altri utenti possono richiedere di acquistare l'abbonamento con un costo ridotto a condizione che l'ISEE del proprio nucleo familiare non superi € 36.151,98 all'anno.

Ricordiamo che è consigliabile far calcolare l'ISEE del proprio nucleo familiare che è diverso dal semplice reddito in quanto l'indicatore ISEE varia in base ai componenti del nucleo familiare, alla proprietà di immobili, alla presenza di mutui etc. Per accedere a questa riduzione è necessario andare sul sito della Regione Toscana, inserire il codice fiscale della persona a cui è intestato l'abbonamento e inserire il codice del relativo Isee in corso di validità, poi salvare e stampare il tagliando ISEE TPL, da usare nel momento in cui si acquista l'abbonamento e da conservare.

La richiesta di riduzione in base all'ISEE si può fare per gli abbonamenti mensili, trimestrali e annuali (10 mesi per gli studenti). Se i costi ordinari degli abbonamenti trimestrali e annuali per il percorso 21-30 km sono rispettivamente di € 158,00 e € 468,00, per chi può usufruire delle agevolazioni ISEE i costi diventano rispettivamente di € 126,00 ed € 392,00 e quindi permettono un importante risparmio.

Valentina Caffieri



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità