Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:22 METEO:PORTOFERRAIO24°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Cronaca lunedì 16 dicembre 2013 ore 10:36

Al Santuario di Montenero donati gli stemmi di Campo e Marciana

La consegna degli stemmi al Santuario

Sabato la consegna ai frati del Santuario. Saranno collocati nella Sala degli Stemmi con gli altri comuni della Toscana



LIVORNO — Da sabato tutti i comuni dell'Isola d'Elba sono rappresentati all'interno della Sala degli Stemmi del Santuario di Montenero. All'appello mancavano le comunità di Campo nell'Elba e Marciana, ma dopo aver fatto realizzare i rispettivi stemmi comunali ad alcuni artisti locali, i sindaci Vanno Segnini ed Anna Bulgaresi seguiti da un nutrito gruppo di fedeli, sabato 14 dicembre si sono recati in pellegrinaggio al Santuario della Madonna di Montenero, patrono della Toscana, per consegnare simobolicamente le proprie comunità sotto la protezione della Madonna. Una processione ufficiale, ha aperto la cerimonia all'interno del Santuario alla quale hanno partecipato anche alcuni cittadini elbani che da tempo vivono a Livorno, ma che hanno sempre mantenuto un forte legame con la loro terra d'origine. A celebrare la Santa Messa Don Giorgio Mattera, che svolge la propria attività pastorale in entrambe le comunità dell'isola. Il sindaco Segnini a conclusione della cerimonia ha illustrato lo stemma che è stato consegnato ai monaci del Santuario, ricordando la simbologia che lo caratterizza e ringraziando la sua autrice, Ariella Sapere Panvini che lo ha realizzato con ricamo interamente a mano donandolo alla comunità di Campo nell'Elba, il sindaco di Marciana Anna Bulgaresi ha consegnato il proprio stemma interamente in ceramica, dipinto a mano, ricordando il forte legame della sua gente al duro lavoro delle cave e delle miniere ed esprimendo la sua gratitudine alla comunità che rappresenta per il forte spirito di sacrificio ed impegno dimostrato nel lungo cammino di questi anni. Non sono mancati gli applausi e un pò di commozione. I canti hanno concluso questo momento di preghiera che ha preceduto le festività natalizie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Viabilità rallentata in ingresso a Portoferraio complici il maltempo con molte auto in giro e un cantiere di Asa per riparare un guasto non urgente
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Attualità