Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:09 METEO:PORTOFERRAIO21°34°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità venerdì 13 marzo 2015 ore 15:55

​Sanità: una mano da Silver Air

La compagnia aerea ha proposto ai sindaci una collaborazione per abbassare la tariffa speciale prevista per chi deve volare per motivi medici



CAMPO NELL'ELBA — La Silver Air vola dal 27 ottobre 2014 in Continuità Territoriale dall’Aeroporto di Marina di Campo per Pisa (3 frequenze settimanali) e Firenze (1 frequenza settimanale) e dal 16 aprile entrerà in vigore l’orario estivo che prevede ulteriori 2 frequenze su Pisa e 2 voli su Milano Linate

“Fra le tipologie di passeggeri che stiamo avvicinando al trasporto con aeromobile - dichiara Marco Tenucci, responsabile della comunicazione di Silver Air Italia - ci stanno particolarmente a cuore coloro che devono recarsi sul Continente per visite e cure mediche, esami di laboratorio, ricoveri. Per questa particolare categoria di passeggeri abbiamo previsto la Tariffa Medical, applicabile presentandosi al check-in con un documento che comprovi il motivo del viaggio, ovvero per necessità cliniche. Attualmente la Tariffa Medical garantisce una modesta riduzione sul biglietto ordinario, sostenuta interamente dalla compagnia aerea”.

A seguito di un colloquio con il Responsabile di Zona Distretto Isola d’Elba della USL 6 Livorno, e grazie anche al supporto della Commissione Trasporti e Infrastrutture della Fondazione Isola d’Elba, è stata elaborata una proposta per ridurre drasticamente la Tariffa Medical e consentire alle persone con problemi di salute di raggiungere rapidamente presidi ospedalieri e strutture specializzate sul Continente.

“Per ridurre ulteriormente l’attuale Tariffa Medical - prosegue Marco Tenucci - la Compagnia aerea è disponibile ad affiancare un’eventuale compartecipazione dei Comuni secondo i criteri che intenderanno stabilire. Siamo disponibili a riservare su ogni volo (fino a un limite definito sia numerico che di tempistica di prenotazione) alcuni posti per coloro che devono recarsi in strutture del Continente per prestazioni sanitarie che non è possibile effettuare sull'Isola. I criteri di accesso ad un eventuale “voucher” sarebbero stabiliti dalle articolazioni istituzionali previste dalle attuali leggi regionali”.

In occasione di un colloquio informale, tale proposta è stata presentata al Sindaco di Portoferraio, che ha mostrato il suo interesse e garantito il suo impegno per coinvolgere i colleghi degli altri Comuni dell’Isola.

“Considerato il delicato argomento - conclude Tenucci - auspichiamo che la nostra proposta possa concretizzarsi in tempi brevi”. Silver Air sta lavorando inoltre per innalzare il livello di qualità e sicurezza a bordo e a questo proposito è in atto un percorso di valutazione della possibilità di dotare l’aeromobile di un defibrillatore e di personale opportunamente formato per utilizzarlo (assistente di volo e/o equipaggio di condotta).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo la segnalazione il semaforo sarebbe inutile per evitare le code e creerebbe ancora più caos nella strada che conduce verso il porto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Attualità