Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:37 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità venerdì 13 marzo 2015 ore 15:55

​Sanità: una mano da Silver Air

La compagnia aerea ha proposto ai sindaci una collaborazione per abbassare la tariffa speciale prevista per chi deve volare per motivi medici



CAMPO NELL'ELBA — La Silver Air vola dal 27 ottobre 2014 in Continuità Territoriale dall’Aeroporto di Marina di Campo per Pisa (3 frequenze settimanali) e Firenze (1 frequenza settimanale) e dal 16 aprile entrerà in vigore l’orario estivo che prevede ulteriori 2 frequenze su Pisa e 2 voli su Milano Linate

“Fra le tipologie di passeggeri che stiamo avvicinando al trasporto con aeromobile - dichiara Marco Tenucci, responsabile della comunicazione di Silver Air Italia - ci stanno particolarmente a cuore coloro che devono recarsi sul Continente per visite e cure mediche, esami di laboratorio, ricoveri. Per questa particolare categoria di passeggeri abbiamo previsto la Tariffa Medical, applicabile presentandosi al check-in con un documento che comprovi il motivo del viaggio, ovvero per necessità cliniche. Attualmente la Tariffa Medical garantisce una modesta riduzione sul biglietto ordinario, sostenuta interamente dalla compagnia aerea”.

A seguito di un colloquio con il Responsabile di Zona Distretto Isola d’Elba della USL 6 Livorno, e grazie anche al supporto della Commissione Trasporti e Infrastrutture della Fondazione Isola d’Elba, è stata elaborata una proposta per ridurre drasticamente la Tariffa Medical e consentire alle persone con problemi di salute di raggiungere rapidamente presidi ospedalieri e strutture specializzate sul Continente.

“Per ridurre ulteriormente l’attuale Tariffa Medical - prosegue Marco Tenucci - la Compagnia aerea è disponibile ad affiancare un’eventuale compartecipazione dei Comuni secondo i criteri che intenderanno stabilire. Siamo disponibili a riservare su ogni volo (fino a un limite definito sia numerico che di tempistica di prenotazione) alcuni posti per coloro che devono recarsi in strutture del Continente per prestazioni sanitarie che non è possibile effettuare sull'Isola. I criteri di accesso ad un eventuale “voucher” sarebbero stabiliti dalle articolazioni istituzionali previste dalle attuali leggi regionali”.

In occasione di un colloquio informale, tale proposta è stata presentata al Sindaco di Portoferraio, che ha mostrato il suo interesse e garantito il suo impegno per coinvolgere i colleghi degli altri Comuni dell’Isola.

“Considerato il delicato argomento - conclude Tenucci - auspichiamo che la nostra proposta possa concretizzarsi in tempi brevi”. Silver Air sta lavorando inoltre per innalzare il livello di qualità e sicurezza a bordo e a questo proposito è in atto un percorso di valutazione della possibilità di dotare l’aeromobile di un defibrillatore e di personale opportunamente formato per utilizzarlo (assistente di volo e/o equipaggio di condotta).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due uomini, padre e figlio, sono stati fermati dai carabinieri durante un controllo in strada. Il figlio è stato posto agli arresti domiciliari
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Attualità