Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO13°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sassi e petardi contro la polizia durante il presidio degli anarchici per Cospito al carcere di Opera

Politica sabato 03 dicembre 2022 ore 11:20

Porto turistico, "si sospenda il procedimento"

Il gruppo di minoranza "Terra Nostra" ha presentato una mozione per chiedere al sindaco e alla giunta uno stop in attesa di chiarimenti



RIO — Una mozione per sospendere il procedimento avviato dall'amministrazione comunale di Rio per avviare un progetto di project financing per affidare ad una privato la realizzazione del porto turistico a Rio Marina e la sua gestione, che comprende anche la gestione degli immobili dei Voltoni in zona portuale.

Il procedimento prevede l'affondamento per 30 anno al privato dello specchio acqueo portuale.

La mozione è stata presentata dal gruppo di minoranza riese "Terra Nostra" che fin dall'inizio ha manifestato dubbi sulla operazione della amministrazione guidata dal sindaco Corsini.

Dopo il Consiglio comunale aperto del 17 Novembre e dopo che sono stati manifestati dubbi anche da parte di altri cittadini, la minoranza riese chiede attraverso una mozione che sindaco e giunta si impegnino a chiarire tutti i dubbi su tale questione, anche avvalendosi di un parere tecnico esterno, e poi relazionino al Consiglio comunale.

Inoltre ulteriori dubbi emergono anche dal parere che l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno settentrionale ha inviato al Comune e che prevede una serie di prescrizioni che dovrebbero essere ottemperate dal privato.

Qui sotto come allegato pdf è disponibile il testo integrale della mozione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno