Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Attualità giovedì 02 giugno 2016 ore 20:11

Sinkhole, è pronta la mappa delle zone a rischio

I professionisti degli atenei hanno terminato gli studi sulla zona del Piano, ridotta la zona di pericolo, la relazione verrà presentata a fine luglio



RIO NELL'ELBA — Buone notizie per gli abitanti del versante orientale dell'Elba, sono terminati gli studi degli specialisti inviati dalle università di Firenze e Roma e dopo un anno è pronta la mappa dei sinkhole.

Lo conferma lo stesso sindaco di Rio nell'Elba, Claudio De Santi: "Finalmente abbiamo una mappa dei sinkhole e posso dire che le zone pericolose sono meno di quelle che temevamo".

Le indagini portate avanti in questi mesi, sia quelle gravimetriche che quelle legate al rischio idrogeologico, avrebbero infatti diminuito di molto la zona rossa, abbassando il limite dei 14 ettari in cui finora si temeva che la terra potesse franare mettendo in pericolo persone e abitazioni. La certezza di quanto emerso si avrà solo fra 60 giorni, il tempo cioè richiesto dagli studiosi per stendere la relazione: "Che verrà anticipata ai sindaci - continua De Santi - e che presenteremo poco dopo alla popolazione".

Insomma una leggera soddisfazione per un esito che, se non fa tirare un completo sospiro di sollievo, almeno fissa alcuni paletti e elimina l'incertezza. De Santi non si sbilancia sulle zone del Piano che rientreranno fra quelle alle quali bisognerà mettere mano con urgenza ma quello che si può intuire è che resta la maggiore criticità per quanto riguarda la strada di collegamento tra Rio nell'Elba e Rio Marina: là il sinkhole c'è e su quella bisognerà intervenire: "Sono fiducioso - conclude il sindaco - che sapremo trovare le soluzioni tecniche più adatte, dobbiamo avere ancora un po' di pazienza per lasciare il tempo a chi ha condotto gli studi di mettere nero su bianco quanto hanno scoperto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soccorsi attivati prima per un uomo colpito da un malore cardiocircolatorio e successivamente per una donna caduta durante la gara di trail
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità