Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:13 METEO:PORTOFERRAIO10°13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 09 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il dentista sotto accusa a Giletti: «Mi sono vaccinato il giorno dopo il braccio finto»

Politica sabato 11 giugno 2016 ore 09:40

"Necessario agire contro la lymantria"

Il gruppo consiliare di minoranza PD e il circolo PD di Rio nell'Elba presentano un'interrogazione al sindaco De Santi sul problema lymantria



RIO NELL'ELBA — "L' estensione del fenomeno di defoliazione, causato dalla lymantria, che ha interessato vaste aree del versante orientale dell'isola, maggiormente interessato da macchie mediterranee e particolarmente, sughere e lecci, piante maggiormente colpite dal lepidottero, ma anche alberi da frutto, ha suscitato preoccupazione ed allarme non solo tra i cittadini e le comunità che vivono in campagna, ma anche tra operatori turistici, che vedono danneggiato il paesaggio, reso un po' spettrale dal fenomeno.

A questo si aggiunge una certa disinformazione istituzionale da parte di sindaci, conferenza elbana, Provincia, Regione e Parco Nazionale e un silenzio delle autorità preposte alla tutela ambientale in relazione al fenomeno, il quale è ormai da anni che si ripete in questo periodo e quindi conosciuto dai servizi competenti.

I cittadini si chiedono per quale ragione non si provveda a fare una adeguata azione, se non di eliminazione, ma almeno di prevenzione finalizzata al contenimento e circoscrizione del danno ambientale.

Chiediamo, in considerazione anche del fatto che molto del territorio Comunale è sistematicamente flagellato da questo fenomeno con grave danno all'agricoltura domestica, al patrimonio floreale ed al paesaggio: quali iniziative ha preso verso le istituzioni comunali limitrofe colpite per analizzare e valutare la situazione e segnalarla alle autorità competenti, se sia stato interessato e sollecitato il PNAT, dal momento che oltre il 60% del nostro territorio comunale è sotto la tutela del Parco e se non sia opportuno fare le opportune segnalazioni e conseguente richiesta di misure idonee e adeguate al fenomeno, alla Regione Toscana".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il vento che soffia dalle prime ore della mattina ha causato disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino. Ecco la situazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS