comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°20° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 30 settembre 2020
corriere tv
«Cartabianca», Mauro Corona assente. Berlinguer: «Spero che torni ma risparmiandoci offese e insulti»

Cultura venerdì 20 maggio 2016 ore 17:16

Gli appuntamenti della Festa dei Parchi

Molte iniziative in programma domani e domenica per la Festa dei Parchi, visite e escursioni con il personale del PNAT in tutta l'isola



RIO NELL'ELBA — A Taste of Nature, un assaggio di natura, è il tema della Giornata europea dei parchi 2016. In questa settimana cade la ricorrenza del 24 maggio: giorno in cui, nel 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano aderisce così all’iniziativa promossa da Europarc Federation, la Federazione Europea dei Parchi con escursioni e eventi gratuiti su Elba, Capraia e Giglio nella settimana dal 21 al 28 maggio. Quest’anno il Parco festeggia anche il ventennale dalla nascita che sarà celebrato con un evento speciale, voluto proprio in questa settimana, di cui daremo i dettagli in seguito.

Sabato 21 maggio - Elba orientale: Laboratorio sulle piante ed erbario. Incontro presso la Casa del Parco Franco Franchini per conoscere alcune specie vegetali e apprendere le tecniche di base per la realizzazione di un erbario. Ritrovo ore 10 Casa del Parco di Rio nell’Elba. Durata: 3 ore

Sabato 21 maggio – Isola d’Elba: Dipingere con le ocre. Laboratorio per bambini (da 8 anni). A Portoferraio, presso il Forte Inglese, piccolo laboratorio alla scoperta di antiche tecniche pittoriche. Realizzazione di manufatti su tavola e su supporto murario. Pittura con pigmenti naturali, ottenuti dalle terre e dalle variegate polveri minerarie dell’Elba. Attività per un numero limitato di partecipanti. E’ gradita la prenotazione da effettuarsi presso Info Park. Ritrovo ore 15 Forte Inglese di Portoferraio. Durata: 4 ore

Sabato 21 maggio - Elba occidentale: Gli anelli del Raggio verde. Un nuovo circuito ricco di emozioni da provare e di piccoli particolari da scoprire. Partenza da Patresi per risalire attraverso la macchia mediterranea e il bosco di castagno e raggiungere il santuario della Madonna del Monte. Dopo una pausa continua il cammino verso il caprile di Serraventosa e la discesa verso il Raggio verde. Il sentiero si snoda attraverso la macchia mediterranea, sulla costa che guarda verso la Corsica, in mezzo a terrazzamenti ben in vista e in parte ancora coltivati, costeggiando la profonda e lussureggiante vallata del Bollero. Ritrovo ore 10 a Patresi presso hotel Belmare. Durata: 5 ore

Sabato 21 maggio – Elba orientale: La fortezza del Volterraio. Simbolo dell’Elba per antonomasia e unica fortezza mai espugnata nella storia dell’isola, il Volterraio, appare da lontano come un prolungamento naturale delle rosse rocce di diaspro su cui è stato costruito. Con i suoi 394 m di altitudine, il maniero offre un panorama straordinario su Portoferraio, Elba occidentale e, nelle giornate chiare, sui monti della Corsica. Il Parco Nazionale ha restaurato la struttura e sta rendendo percorribile la sentieristica. Ritrovo ore 9.45 Info Park a Portoferraio. Trasferimento con bus navetta fino all’inizio del sentiero. Quota di partecipazione 7 euro (comprensiva di trasferimento a/r da Portoferraio, visita guidata con guida parco). Durata: 3 ore

Domenica 22 maggio - Isola di Capraia: Il sentiero del Reganico. Un sentiero di recente sistemazione, un vero e proprio giardino botanico naturale dove poter osservare tutte le specie caratteristiche della macchia mediterranea, caratterizzato dalla presenza di muretti a secco che testimoniano la passata attività agricola dei capraiesi. Il sentiero ad anello ritorna al Paese passando per la suggestiva Cala dello Zurletto. Ritrovo: ore 11.30 in Piazza della Chiesa. Durata 2 ore

Domenica 22 maggio- Isola del Giglio: Leggere il paesaggio. Raggiungeremo il punto più alto dell’isola, il Poggio della Pagana, a 496 metri, e dalla vetta potremo ammirare il panorama su gran parte dell’isola: mare, isole e terraferma. Durante il percorso si incontreranno dei ruderi di antichi manufatti segni di una sapiente e millenaria agricoltura. Dal Poggio della Pagana arriveremo Poggio dei Castellucci per la sosta pranzo (al sacco a cura dei partecipanti), qui e verrà offerto un brindisi di vino ansonaco locale. Con un percorso ad anello, si ritornerà a Giglio Castello, passando dal Poggio della Chiusa. Ritrovo: ore 9 Piazza Gloriosa a Giglio Castello. Durata 7 ore

Domenica 22 maggio – Elba orientale: Parco Minerario. Laboratorio per bambini (da 8 anni). Escursione nei cantieri minerari e laboratorio di mineralogia nelle strutture del Parco Minerario di Rio Marina. Ritrovo ore 10 Centro Visite Parco Minerario Rio Marina. Durata: 3 ore

Domenica 22 maggio – Elba orientale: Orto dei Semplici santa Caterina. Laboratorio di pittura per bambini (da 8 anni). Osservare la natura dipingendola. La guida lavora insieme ai giovani pittori e apprendisti rigorosamente dal vero, sui temi classici della pittura naturalistica, en plein air. Portare materiale: carta e matite e acquarello. Ritrovo ore 16 presso l’Orto dei Semplici Santa Caterina. Durata: 3 ore



Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità